> A Banari “Dies a Bolu” | ilMinuto

A Banari “Dies a Bolu”

(IlMinuto) – Cagliari, 11 ottobre – BANARI. L’amministrazione comunale e “Su sòtziu pro sa gara” organizzano “Dies a bolu”, una tre giorni di studio e di improvvisazioni poetiche che si terrà a Thiesi il 18 e a Banari il 19 e il 20 di questo mese. Venerdì 18 presso le strutture della Pro Loco di Thiesi spazio ai ragazzi dell’Istituto comprensivo che daranno “su tema” agli improvvisatori Bruno Agus, Giuseppe Porcu e Dionigi Bitti (accompagnati da “Su Cunsonu Tiesinu”) e che, successivamente, si sfideranno tra loro in una battaglia a colpi di “otavas serradas” e versi rap. Sabato e domenica “Dies a Bolu” si svolgerà a Banari, “sa bidda de tziu Barore Sassu”, uno tra i più grandi “poetas de gara” del passato. Presso i locali de “Sa Caminera” si terranno due seminari, entrambi alle 10 del mattino.Il sabato si parlerà della relazione che intercorre tra la cultura orale e l’identità sarda, mentre la domenica si discuterà delle prospettive della poesia “a bolu” in Sardegna. Ai seminari parteciperanno esperti (Sebastiano Pilosu, Paolo Pillonca), improvvisatori (Bruno Agus, Giuseppe Porcu, Remo Orrù, Paolo Zedda), docenti (Ignazio Macchiarella e Maria Margherita Satta) e studenti universitari (del corso di Antropologia culturale dell’Università di Sassari). È prevista la partecipazione degli assessori provinciale e regionale alla Cultura. Le improvvisazioni poetiche si terranno anch’esse il 19 e il 20. Sabato, dalle 16 in poi si alterneranno “is cantadoris campidanesos” (Arrepentina e Mutetu Longu) e i “bertsolaris” (i poeti improvvisatori del paese basco). Domenica alle 21 la chiusura con la classica “gara logudoresa” con Giuseppe Porcu, Nicola Farina e Salvatore Scanu (sempre accompagnati da “Su Cunsonu Tiesinu”).

M.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “A Banari “Dies a Bolu””


I commenti sono chiusi.