> 2013 dicembre 20 | ilMinuto

Archivio del giorno 20/12/2013

Claudia Zuncheddu: Lettera aperta per l’unità degli indipendentisti

L’invito all’unità a tutti gli Indipendentisti, ai Sovranisti, agli Autonomisti e ai partiti e movimenti civili di ribellione all’oppressione in Sardegna.

E’ da tempo che la stampa sarda dedica ampio spazio alle campagne elettorali, per il rinnovo del Governo dei sardi, trascurando l’obiettivo prioritario per il quale le forze politiche isolane dovrebbero ambire a candidarsi e a vincere le elezioni e cioè: come far uscire i sardi dalla crisi in corso e dare una nuova prospettiva etica, culturale, economica e sociale.

La crisi internazionale dei primi del 900 portò alla prima guerra mondiale, al fascismo e in Sardegna anche alla nascita del Psd’az, come organizzazione per portare avanti un processo di emancipazione del Popolo sardo. Ciò non avvenne non solo per le contraddizioni interne allo stesso partito, ma per l’instaurarsi in Italia, e nel resto d’Europa, di dittature fasciste funzionali ai piani del capitalismo e dell’imperialismo di quei tempi, che arrivò alla “resa dei conti” con la seconda guerra mondiale. Continua a leggere ‘Claudia Zuncheddu: Lettera aperta per l’unità degli indipendentisti’

Online il sito web della Biblioteca Scientifica Regionale

(IlMinuto) – Cagliari, 20 dicembre – A partire da oggi, 20 dicembre, sarà attivo il portale web della Biblioteca Scientifica Regionale (BSR) che renderà possibile – si legge in una nota stampa – l’accesso alla “letteratura scientifica internazionale disponibile in Sardegna”. Il progetto è stato realizzato grazie alla legge regionale 7/2007 e con la collaborazione dell’Università degli Studi di Cagliari, dell’Università degli Studi di Sassari, di Sardegna Ricerche e del Centro Regionale di Programmazione. Continua a leggere ‘Online il sito web della Biblioteca Scientifica Regionale’

Lettera ai ragazzi e alle ragazze del M&B

Pochi giorni fa ho appreso che molti miei, più o meno, coetanei hanno ricevuto una email direttamente dal presidente della “Regione” Sardegna, Ugo Cappellacci. Che sarà accaduto mai? – mi son chiesto.

Destinatari: chi ha partecipato in questi anni al programma Master and Back, il noto e discusso programma della RAS che finanziava l’istruzione post-universitaria e la formazione d’eccellenza (in Italia e in altri paesi) dei giovani sardi e, contemporaneamente, puntava al rientro e all’inserimento professionale. Nello specifico si invita a far “conoscere il Suo giudizio, secondo la Sua personale esperienza, in particolare indicando il tipo percorso realizzato, la possibilità di ripeterlo, gli eventuali suggerimenti e le osservazioni per migliorarne modalità e contenuti, che potrà inviare a quest’ufficio di presidenza, al seguente indirizzo mail: presidenza@regione.sardegna.it. Con viva cordialità”.

Mi prendo alcuni minuti per controllare meglio, bevo un caffè, fumo una sigaretta e la notizia è ancora lì sullo schermo. In pratica, è tutto vero.

È necessario fare un piccolo passo indietro sino a luglio 2011, quando scelsi proprio il M&B come caso di studio per la mia tesi di laurea in Economia e Politiche Pubbliche. Volevo dare un contributo alla mia terra analizzando e applicando quanto appreso su un programma particolamente noto, mai valutato prima (nonostante fosse a regime da quasi 7 anni con circa 180 milioni di euro investiti) e oggetto di vicende a dir poco controverse. Continua a leggere ‘Lettera ai ragazzi e alle ragazze del M&B’