> Operazione Arcadia: repressione e solidarietà. La voce di Sis-ma e Sni | ilMinuto

Operazione Arcadia: repressione e solidarietà. La voce di Sis-ma e Sni

(IlMinuto) – Cagliari, 10 dicembre – “Continua l’intimidazione verso gli indipendentisti il consiglio Natzionale di Sardigna Natzione esprime la propria solidarietà ai patrioti sardi perseguitati”. “Sis-ma: ‘Arcadia’ caccia alle streghe di lunga durata. Solidarietà ai compagni rinviati a giudizio”. Sono le parole che capeggiano i titoli dei due comunicati di solidarietà firmati il primo Sardigna Natzione Indipendentzia e il secondo Sis-ma Sinistra indipendentista sarda – Movimento Anticapitalista. A ora sono due le organizzazioni politiche indipendentiste ad aver preso una posizione e ad aver espresso la propria solidarietà nei confronti dei 18 rinviati a giudizio nell’ambito dell’Operazione Arcadia. “Una vera e propria caccia alle streghe a orologeria e di lunga durata messa in campo con l’obiettivo di carattere politico di reprimere e scoraggiare ogni forma di resistenza al regime coloniale di sfruttamento, di miseria e di occupazione militare che opprime il popolo sardo”, commentano gli indipendentisti di Sinistra indipendentista sarda – Movimento Anticapitalista. E come Sis-ma anche Sardigna Natzione precisa: “Sni che conosce gli indipendentisti coinvolti nel tentativo di criminalizzazione, sa che i 18 patrioti hanno sempre svolto la loro militanza, come tutti noi, alla luce del sole e che non hanno mai creduto nella lotta armata come metodo per risolvere questioni che devono avere una soluzione politica”. Per Sis-ma- Sinistra indipendentista sarda – Movimento Anticapitalista “non è casuale la decisione del Gup di contraddire l’ordinanza da lui stessa emessa in cui si diceva che la decisione di prosciogliere o di rinviare a giudizio gli accusati sarebbe stata presa sulla base della trascrizione delle intercettazioni effettuate dai periti”. “Siamo convinti che, – precisa l’organizzazione indipendentista e anticapitalista – come in altre vicende analoghe, la trascrizione delle intercettazioni avrebbe messo subito in evidenza l’inconsistenza delle accuse, dei castelli di carta di cui si compone l’operazione Arcadia”. Lo ribadisce anche Sni: Arcadia è una “montatura politico giudiziaria”. E’ infatti per questo motivo che Sardigna Natzione ritiene “che tutta l’operazione faccia parte di un ulteriore tentativo di criminalizzare il mondo indipendentista sardo”.

Fotografia di Giuseppe Zito. Fonte Flickr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Operazione Arcadia: repressione e solidarietà. La voce di Sis-ma e Sni”


I commenti sono chiusi.