> 27 « maggio « 2014 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 27/05/2014

Unu biàgiu culturale in s’iscusòrgiu de is tesoros: sa Val Venosta

(IlMinuto) – Casteddu, su 27 de maju – Unu paradisu a beru pro is giòvanos, siat in ierru ca in istiu. Sa Val Venosta difatis est un’iscusòrgiu prenu de tesoros chi bos nd’ais a ispantare.

Est fàtzile a bi arribare ca custu logu podet èssere giradu dae unu cabu a s’àteru fintzas cun is trasportos pùblicos, chi sunt tra is prus noos e modernos de totu su Sud Tirolo.

Prendas istòrico-artìsticas e una natura bìrghine s’agatant in totu sa Val Venosta, chi arribat a su màssimu de sa galania sua in medas biddas comente a Castelbello, Glorenza, Laces, Lasa, Malles, Martello, Ortles, Prato allo Stelvio, Resia, Silandro, Sluderno, Solda, Stelvio, Trafoi.

Is mègius logos de sa Val Venosta sunt prenos de maia, elegàntzia e bellesa de imbidiare. Continua a leggere ‘Unu biàgiu culturale in s’iscusòrgiu de is tesoros: sa Val Venosta’

Documento: Acam. Il perché della protesta

ALFABETO DEL MONDO Onlus (ACAM) è una Associazione di volontariato multietnica e multiculturale che si occupa di promuovere lo studio delle lingue e delle culture di tutto il mondo, compreso l’italiano per gli stranieri. Opera in regime di autofinanziamento.

-conta 100 soci (età media 30 anni) circa la metà dei soci è di nazionalità non italiana.

-600 corsi di lingue organizzati, di cui 200 solo di italiano L2

-oltre 7000 studenti

-corsi speciali: corsi di recupero e sostegno scolastico, corsi di mediazione linguistica e interculturale Continua a leggere ‘Documento: Acam. Il perché della protesta’

“Sfratto”, manifestazione Acam contro indifferenza del Comune Cagliari

(IlMinuto) – Cagliari, 27 maggio – E’ stata fissata per venerdì 30 maggio alle 17.30 la manifestazione di protesta “Sfratto” chiamata a Cagliari dall’associazione multiculturale Alfabeto del Mondo. “Mille voci per un solo grido”, si legge in una nota stampa diffusa dall’associazione, che sottolinea le ragioni del corteo nella “Libera protesta culturale contro uno sfratto ingiusto”. Nonostante l’ambizioso progetto “Cagliari capitale della cultura 2019″ l’amministrazione della prima città della Sardegna sgombera i locali a un’associazione come l’Acam, che ha come scopo quello di diffondere la cultura, e che lo fa attraverso l’apprendimento delle lingue a immigrati e persone svantaggiate, “perché l’integrazione – spiega l’Acam nella sua nota stampa – passa attraverso la comprensione di un linguaggio che è parola, accettazione e appartenenza”. Continua a leggere ‘“Sfratto”, manifestazione Acam contro indifferenza del Comune Cagliari’