> 30 « giugno « 2014 « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio del giorno 30/06/2014

“Bonifiche ambientali? Colpite e affondate”. Il Gig contro il decreto del Governo che aumenta i livelli massimi delle sostanze inquinanti

(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Per fare le bonifiche ambientali basta aumentare le soglie di tollerabilità delle sostanze inquinanti”. Con queste parole il Gruppo di intervento giuridico si aggiunge al coro di critiche che hanno accompagnato l’approvazione, da parte del Governo Renzi, del decreto legge 91 del 24 giugno 2014. Una norma che – sintetizza il Gig – parifica le “aree dove si svolgono esercitazioni militari alle aree industriali”. Un incremento dei limiti di tollerabilità delle sostanze inquinanti che realizza una vera e propria trasformazione, in termini di livello di inquinamento consentito, delle aree militari dove si svolgono le esercitazioni militari in aree industriali. Continua a leggere ‘“Bonifiche ambientali? Colpite e affondate”. Il Gig contro il decreto del Governo che aumenta i livelli massimi delle sostanze inquinanti’

Equiparazione aree militari a siti industriali: sollevati per legge valori soglia inquinanti

(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – “Il governo legalizza la contaminazione, affossa il processo sul poligono della morte Salto di Quirra, garantisce vita eterna e licenza di uccidere ai poligoni concentrati in Sardegna”. E’ quanto dichiara il Comitato Gettiamo le Basi, componente del CNSC (Coordinamento Nazionale Siti Contaminati) sul decreto legge del 25 giugno 2014. Per Gettiamo le Basi sono infatti nefaste le conseguenze “del sollevamento per legge dei valori soglia degli inquinanti, l’equiparazione delle aree militari ai siti industriali, l’instaurazione del principio ‘chi inquina non paga ma è premiato’”. Continua a leggere ‘Equiparazione aree militari a siti industriali: sollevati per legge valori soglia inquinanti’

L’enogastronomia sarda tra le migliori del pianeta: il premio della stampa estera

(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – E’ di venerdì 27 giugno la notizia che presenta la Sardegna come protagonista indiscussa delle prime pagine della stampa internazionale degli ultimi dieci anni. I grandi quotidiani esteri sposano infatti le eccellenze enogastronomiche dell’isola presentandole come tra le migliori del Pianeta. Ma facciamo un passo indietro: da dove vengono queste notizie? Nientemeno che dall’Osservatorio della Stampa Estera, che ha monitorato oltre 50 testate internazionali facendo una ricerca relativa agli ultimi 10 anni per un totale di 100.000 articoli. Tra questi, 1.700 sono stati dedicati proprio alla Sardegna. Continua a leggere ‘L’enogastronomia sarda tra le migliori del pianeta: il premio della stampa estera’

Decreto legge 91/25-6-2014. ProgReS: “inquinamento consentito” delle aree militari

(IlMinuto) – Cagliari, 30 giugno – Sono trascorsi pochi giorni dalla seconda conferenza romana sulle servitù militari in cui erano presenti anche i politici della Sardegna, e in cui diversi rappresentanti si sono dichiarati contrari alle servitù militari nell’isola. Parliamo della stessa conferenza in cui il Presidente della Ras Francesco Pigliaru ha annunciato a gran voce la mancata firma della convenzione con il Ministero della Difesa, affermando che “da troppo tempo i sardi protestano ma non vengono ascoltati”. Davanti alle dichiarazioni del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, la squadra indipendentista di ProgReS Progetu Repùblica ha sottolineato che le parole di Pigliaru sono di circostanza, finte e inutili: “tra i sardi che protestano e che propongono un futuro migliore per interi territori della Sardegna il presidente Pigliaru non c’è mai stato, ne tanto meno il suo partito, il PD, ha mai fatto qualcosa affinché la situazione cambiasse”. Continua a leggere ‘Decreto legge 91/25-6-2014. ProgReS: “inquinamento consentito” delle aree militari’