> A Cagliari la mostra “Ho giocato e mi sono divertito” tributo a Roberto Long « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

A Cagliari la mostra “Ho giocato e mi sono divertito” tributo a Roberto Long

(IlMinuto) – Cagliari, 11 luglio – E’ stata inaugurata l’8 luglio nei locali del Ghetto degli Ebrei a Cagliari la mostra intitolata “Ho giocato e mi sono divertito”, tributo al ceramista Roberto Longu scomparso prematuramente. L’iniziativa, che prevede la premiazione finale dell’artigiano che con la sua opera in mostra avrà avuto maggiori consensi da parte dei visitatori, è organizzata dall’Associazione Artimanos-Maestri Artigiani Sardegna in collaborazione con lo Studio LP,  Isforapi e il Comune di Cagliari. L’allestimento si articola, come leggiamo in una nota stampa, in “28 pezzi unici, creati da orafi, ceramisti, tessitrici in occasione del concorso “Ho giocato e mi sono divertito”. Pezzi pieni di colore, di passione, di anima, capaci di trasferire emozioni diverse in tutti coloro che si sono avvicinati ad essi”. Il percorso si snoda in 3 sale espositive, ma, come precisano gli stessi organizzatori, è “denso di storie, di pensieri, di tenacia da parte di questi artigiani che nonostante tutto, continuano ad esprimere con mani che fanno arte, che fanno emozioni”. La mostra sarà visitabile fino al 13 luglio prossimo, giorno in cui avverrà la premiazione dell’artigiano che avrà avuto maggiori preferenze da parte dei visitatori. Il prossimo appuntamento è dunque fissato per domenica alle 17.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “A Cagliari la mostra “Ho giocato e mi sono divertito” tributo a Roberto Long”


I commenti sono chiusi.