> Comunicato organizzatori manifestazione Capo Frasca | ilMinuto

Comunicato organizzatori manifestazione Capo Frasca

(IlMinuto) – Cagliari, 12 settembre – Riceviamo e pubblichiamo integralmente.
Le organizzazioni che hanno dato vita alla chiamata per la grande Manifestada Natzionale che si svolgerà il 13 settembre 2014 a Capo Frasca  (a Manca pro s’indipendentzia – PTS, Sardigna Natzione Indipendentzia, Comitato Sardo Gettiamo le Basi, Comitato Su Giassu, Comitato Su Sentidu) credono che questa storica manifestazione sia solo l’inizio di un lungo percorso. Questo percorso dovrà giungere al completo smantellamento di tutte le basi e poligoni militari presenti in Sardigna (Capo Frasca, Teulada e Poligono Interforze del Salto di Quirra) e alla successiva bonifica a spese dello Stato italiano, prima che i territori vengano riconsegnati alle comunità per una riconversione economica ad uso civile.Ribadiamo fermamente che i nostri obiettivi (blocco di tutte le esercitazioni, chiusura di tutte le basi e poligoni, bonifica e riconversione) non lasciano spazio a fraintendimenti, restando profondamente distanti da qualsiasi concezione di “riduzione” e patteggiamento nei confronti dell’occupazione.Nei mesi successivi lavoreremo, in maniera assolutamente condivisa e nel più ampio spirito collaborativo con tutte le forze che vogliono perseguire tali obiettivi, per organizzare una grande manifestazione in cui il Popolo Sardo chiederà la definitiva chiusura di ogni poligono nel suo territorio nazionale e studieremo molteplici forme di lotta pacifica, ricorrendo anche ad ambiti internazionali, valutando anche la possibilità di un referendum consultivo per chiedere a tutti i cittadini sardi il loro parere su un problema di così grande interesse.11/09/14a Manca pro s’indipendentzia – PTS Sardigna Natzione IndipendentziaComitato Sardo Gettiamo le BasiComitato Su GiassuComitato Su Sentidu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Comunicato organizzatori manifestazione Capo Frasca”


I commenti sono chiusi.