> Sondaggio Bankitalia: l’industria sarda è sempre più debole, ma l’agro-alimentare non sta dietro agli ordini. « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Sondaggio Bankitalia: l’industria sarda è sempre più debole, ma l’agro-alimentare non sta dietro agli ordini.

(IlMinuto) – Cagliari, 9 dicembre – In Sardegna l’industria continua a indebolirsi, ma cresce la domanda dei prodotti dell’agro-alimentare, comparto industriale che riuscirebbe soddisfare le richieste solo facendo ricorso alle scorte accumulate nei magazzini negli anni precedenti.

E’ quanto afferma “L’Economia della Sardegna“, l’aggiornamento congiunturale pubblicato a fine novembre dalla Banca d’Italia, sulla base di un sondaggio compiuto sulle imprese industriali sarde con almeno 20 addetti.Le imprese dell’industria agroalimentare – si legge infatti nel documento – “avrebbero soddisfatto solo in parte le maggiori richieste, ricorrendo alle scorte accumulate negli anni precedenti. Al netto di questo settore, tuttavia, gli ordini dell’industria regionale avrebbero continuato a ridursi leggermente anche nell’anno in corso“.

Luci e ombre per il fatturato – I dati del sondaggio della Banca d’Italia indicano anche “una diminuzione del fatturato nei primi nove mesi per oltre il 40 per cento delle imprese intervistate, mentre poco più del 30 per cento ha registrato un’espansione”.

N.D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Sondaggio Bankitalia: l’industria sarda è sempre più debole, ma l’agro-alimentare non sta dietro agli ordini.”


I commenti sono chiusi.