> Tempio Pausania. Manca il numero legale, rinviato Consiglio straordinario e urgente | ilMinuto

Tempio Pausania. Manca il numero legale, rinviato Consiglio straordinario e urgente

(IlMinuto) – Cagliari, 1 aprile – Convocato per ieri alle ore 15:00, il Consiglio comunale tempiese, straordinario e urgente, è stato rinviato per mancanza del numero legale: 15 consiglieri a fronte di 16 necessari. Lavori consiliari attesi per una serie di punti: dalla variazione al Piano di Fabbricazione per La Custaglia (passaggio a zona E) a quello Regolatore Cimiteriale. Rilevanti altri due passaggi: il riconoscimento di un debito fuori bilancio, a seguito di una sentenza che ha visto soccombere l’amministrazione in un contezioso risalente a metà anni 2000, e il protocollo di intesa con il Demanio per la reciproca concessione di immobili. Al Demanio andrebbe la conclusa e funzionante ex Palazzina Comando, da destinare presumibilmente all’Arma con un cambio di destinazione, mentre il Comune gestirebbe l’ex carcere La Rutunda, struttura che complessivamente, proprio alla luce della recente iniziativa del Fai, versa in condizioni degradate.

Non si conoscono le ragioni del “boicottaggio” da parte di diversi consiglieri, principalmente delle minoranze ma anche maggioranza, rimasti fuori dal Consiglio. Probabilmente, i lavori avrebbero potuto interferire con gli equilibri che si stanno definendo verso le imminenti elezioni comunali e, da augurarsi, con programmi politici e amministrativi in fase di elaborazione i quali, per ora, latitano.

Il prossimo consiglio comunale è dunque previsto per martedì 7 aprile, in prima convocazione, e giovedì 9 in seconda.

L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Tempio Pausania. Manca il numero legale, rinviato Consiglio straordinario e urgente”


I commenti sono chiusi.