> 2015 giugno | ilMinuto

Archivio di giugno 2015

In sa bidha de is Moratti. Sarrocu-Itàlia de Giòrgiu Meletti

IN SA BIDHA DE IS MORATTI. SARROCU-ITÀLLIA, UN’ISTÒRIA DE NORMALIDADI DE SU CAPITALISMU COLUNIALI

de Giòrgiu Meletti, Editzionis Craraslìteras, Cabudanni 2010, Milanu

Innoi in custas pàginis si spricat mellus sa “perfomance”.

Pàgini 136

“Bandat de sei ca su graiori, de sa morti ndr, de is tres trabballadoris sardus in su mercau de is noas est cudhu chi est. Fessint stètius disterraus extracumunidàrius, sa noa fiat stètia prus spedhiosa, prus guvernàbbili, ndi podiat fintzas bessiri unu cumbidu in d-unu «talk show» in primu meria. Ma is sardus…
Sa Cgil, chi costumàt a ndi bogai cumunicaus de prenta fintzas po si fàiri sciri de s’atòbiu de su «leader» cosa sua a su programu de telebisioni “Ballarò” no smusciat.
Est totu sa Cgil natzionalli chi no smùsciat: no unu cumunicau, unu telegramu, unu mesu fuedhu po is tres mortus de Sarrocu. In custu citiri si ligit totu sa debbilesa de su sindicau itallianu”.

Continua a leggere ‘In sa bidha de is Moratti. Sarrocu-Itàlia de Giòrgiu Meletti’

Luras. Un successo la III edizione di Domos Abbeltas

(IlMinuto) – Cagliari, 23 giugno – Un successo a Luras per la III edizione di Domos Abbeltas, le “Cortes Apertas” galluresi. Presenze in lieve aumento per una delle manifestazioni ormai più in vista del nord Sardegna. Il modello è quello dell’evento diffuso, dove la grandezza – che supera l’avvilente maxi evento monopolizzato e avulso dal contesto locale – non è altro che l’importanza data a un complesso di appuntamenti “minori”, che formano organicamente il valore aggiunto dell’offerta turistica. Insomma, valorizzare le competenze e i capitali del paese – spesso entrambi sottostimati – in coerenza con l’identità della comunità. La manifestazione diffusa permette di servire un numero importante di persone senza ridurre il livello dell’offerta e marginalizzare le singole competenze in ogni punto del percorso. La cooperazione è, per definizione, una chiave indispensabile per la riuscita di eventi diffusi che, nell’apparente dispersione, uniscono una comunità su storia e maestrie proprie, rafforzandola economicamente. Tutti possono incontrare qualcosa di proprio gradimento, e anche le preferenze degli stessi visitatori cambiano ad ogni vicolo imboccato: un coltello, un quadro, un cestino in vimini, una pietanza tipica, un museo, una musica, un libro. Con 60 domos aperte al pubblico, dentro un centro storico ricco di suggestioni, che vanno dall’artigianato alle degustazioni, dalle rievocazioni storiche e popolari ai laboratori di ogni genere, al cibo e alle bevande di qualità, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Continua a leggere ‘Luras. Un successo la III edizione di Domos Abbeltas’

Morti arba

(IlMinuto) – Casteddu, 20 de su mes’e làmpadas – Mi ndi seu pesau de pagu. Apu apariciau totu cantu in sa mesa po murzai. Su gioddu, su lati, su cafeu, sa fruta, biscotus e àcua.
Apu allutu sa televisioni, po ascurtai calencuna nova in antis chi incumentzit sa giorronada.
E is novas arribbant luegus: novas chi mi pìtziant, chi mi pungint su coru de a mengianu e chi, incapas, m’ant a abarrai infrissias a totu dì.
Un’òmini est mortu trabballendi. Una spina si carvat in su coru.
A pustis nci pentzat su comentu de su giornalista a mi ndi fai bessiri su sànguini fadendiddu artziai deretu deretu a conca: “Torna l’emergenza delle morti bianche”. Continua a leggere ‘Morti arba’

Tempio. Rifiuti: servizio panni igienici

(IlMinuto) – Cagliari, 10 giugno – Come annunciato nelle scorse settimane, a Tempio Pausania, tra le novità del servizio di gestione rifiuti da parte del nuovo gestore (Ambiente Italia) è previsto un unico ritiro settimanale del residuo secco; questo al fine di prevenire comportamenti opportunistici da parte dei cittadini che riducono la frazione differenziata, incrementando i costi di conferimento in discarica e l’inefficienza del servizio. Tuttavia, questa previsione al contempo crea forti disagi a famiglie e strutture nelle quali sono presenti disabili, anziani o bambini. A tal proposito, come annunciato da Ambiente Italia in rassicurazione agli utenti, è previsto un servizio dedicato per la raccolta supplementare dei panni igienici. Continua a leggere ‘Tempio. Rifiuti: servizio panni igienici’

2011-2013, 27mila sardi hanno fatto la valigia. Il rapporto di Bankitalia

(IlMinuto) – Cagliari, 15 giugno – Come se un centro della grandezza di Assemini fosse stato cancellato dalla cartina geografica della Sardegna. Sono stati circa 27mila i sardi che nel triennio 2011-13 hanno scelto di emigrare e lasciare l’Isola in direzione del centro nord Italia o di altri stati. È quanto rivela il rapporto sull’economia della Sardegna diffuso recentemente da Bankitalia.

5,6 su mille vanno via – “Nella media del triennio 2011-13 – si legge nella relazione – le emigrazioni dalla Sardegna hanno interessato 5,6 residenti, di nazionalità italiana, ogni mille abitanti (pari a circa 27 mila persone nell’intero periodo). Di questi, 3,9 si sono spostati verso comuni delle regioni centro settentrionali, 1,2 si sono trasferiti all’estero e una quota residuale ha riguardato gli spostamenti all’interno del Mezzogiorno”. Continua a leggere ’2011-2013, 27mila sardi hanno fatto la valigia. Il rapporto di Bankitalia’