> Sardegna: tempi duri per i trasporti | ilMinuto

Sardegna: tempi duri per i trasporti

(IlMinuto) – Cagliari, 19 novembre – Tempi duri per i trasporti da e per la Sardegna. Dalla scalata CIN-Tirrenia di Onorato/Moby al settore aereo con la Continuità 2 scaduta il 25 ottobre – mentre la Giunta Pigliaru fa sapere che lavora ad un nuovo piano – si arriva al caso Saremar: quasi 200 posti di lavoro a rischio e la recente proroga da parte della Commissione Europea per la continuazione del servizio sino al 31 marzo 2016. Proprio sul tema del trasporto marittimo, ci sono novità dalla Corsica, dove ultimamente l’Assemblea corsa si è espressa a favore del mantenimento delle tratte Bonifacio-Santa Teresa e Propriano-Porto-Torres in forza di “un intérêt économique évident pour la période 2016-2022″ e in vista del termine ultimo per Saremar.

In seguito, i governi dovranno lanciare un’offerta per il mantenimento degli assi marittimi. Riguardo Bonifacio-Santa Teresa, partita in mano ai rispettivi governi centrali, la RAS è favorevole alla compensazione economica, coerentemente alle intenzioni dell’Assessore Deiana circa il proseguo degli oneri di servizio pubblico; mentre la linea Propriano-Porto Torres – attualmente non sovvenzionata da risorse pubbliche – vedrà un impegno congiunto Sardegna-Corsica.

L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Sardegna: tempi duri per i trasporti”


I commenti sono chiusi.
Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

novembre: 2015
L M M G V S D
« ott   dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Formas
S'Urtima nova