> Al via a Carbonia il Caffè Alzheimer itinerante | ilMinuto

Al via a Carbonia il Caffè Alzheimer itinerante

(IlMinuto) – Cagliari, 22 marzo – È stato inaugurato lo scorso 15 marzo a Carbonia il progetto “Caffè Alzheimer itinerante. L’arte di non farsi solo”; un progetto ideato da GeRoS, Onlus specializzata in servizi e ricerca in Gerontologia e Psicogeriatria. La demenza è una malattia molto complessa che non riguarda solo chi ha un problema cognitivo ma tutta la sua famiglia” – afferma Marta Malgarise, presidente di GeRoS. Per questo – prosegue Malgarise – è importante assicurare ai familiari un sostegno psicoeducazionale che si affianchi al percorso clinico-sanitario del malato. I due tipi di intervento devono essere congiunti”.

Per il progetto Caffè Alzheimer itinerante, che si protrarrà sino al 10 maggio, seguiranno ulteriori incontri nel capoluogo sulcitano con appuntamento nella sala consiliare dell’ex Provincia di Carbonia-Iglesias (via Mazzini, 39) ogni martedì dalle 16 alle 19.Il medesimo programma verrà replicato nei territori del Campidano e del Sarrabus, rispettivamente a Maracalagonis (maggio-giugno) e Villaputzu (settembre-ottobre).

Ciascuna tappa del Caffè Alzheimer prevederà difatti un ciclo di nove incontri a cadenza settimanale dove i partecipanti esprimeranno i loro dubbi, le loro preoccupazioni, e potranno spiegare quali sono le loro esigenze ma, soprattutto, potranno capire che non devono affrontare tutto da soli.

Volta per volta il team della GeRoS esaminerà i diversi aspetti legati alle demenze senili: dalla loro natura, varietà e sintomi a come affrontare le modificazioni del comportamento e della personalità che si presentano nei pazienti che ne sono affetti. Sino alla promozione di un gruppo di auto-mutuo-aiuto sulla scorta di quel che accadeva in passato nei paesi, quando chi si trovava ad affrontare circostanze difficili poteva contare sul supporto del vicinato e della comunità.

Il progetto prevede inoltre una collaborazione con la Ju film di Ignazio Dessì: i diversi momenti dell’esperienza saranno registrati in prospettiva della realizzazione di un cortometraggio che documenterà l’iniziativa.

Storicamente, gli Alzheimer Caffè nascono nel 1997 in Olanda come occasioni di incontro rivolte ai familiari, alle persone affette dalla demenza, agli operatori del settore e ai cittadini interessati. Pensati come un servizio informale e uno spazio terapeutico che si pone come intervento di supporto ai servizi formali, si sono diffusi in molti paesi europei ed extraeuropei.

In Sardegna le realtà che offrono tale servizio sono relativamente poco diffuse e, laddove esistono, sono concentrate maggiormente in capoluoghi di provincia e/o hinterland. La conformazione territoriale e la mancanza di servizi, sia di quelli relativi al trasporto sia di quelli di formazione e informazione, comporta il fatto che gran parte della popolazione sarda ne venga esclusa.

L’associazione GeRoS Onlus persegue finalità di tipo culturale, formative, socio assistenziali e scientifiche in campo psicogeriatrico. Dal 2004 si occupa di promuovere il benessere e migliorare la qualità della vita nell’invecchiamento patologico e non, attraverso mirate azioni di prevenzione, formazione degli operatori delle strutture sanitarie e in ambito domiciliare, avviando e divulgando ricerche e interventi di aggiornamento scientifico in campo gerontologico, geriatrico e psicogeriatrico.

Per iscrizioni e informazioni: 345.6935819; pagina Facebook: Caffè Alzheimer Itinerante

L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “Al via a Carbonia il Caffè Alzheimer itinerante”


I commenti sono chiusi.
Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

marzo: 2016
L M M G V S D
« feb   apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Formas
S'Urtima nova