> A Luras le manifestazioni culturali di giugno e luglio 2016: Su Tzilleri e Rock in Bidda | ilMinuto

A Luras le manifestazioni culturali di giugno e luglio 2016: Su Tzilleri e Rock in Bidda

(IlMinuto) – Cagliari, 18 giugno – L’associazione culturale Custessora è protagonista della programmazione estiva lurese con due appuntamenti: il Rock In Bidda e Su Tzilleri. Quest’ultimo si colloca nell’ambito della manifestazione storica ed eno-gastronomica “Domos Abbeltas”, che il prossimo 18-19 giugno giungerà alla sua IV edizione.

Per due giorni, l’associazione Custessora aprirà le porte di Su Tzilleri, una delle Domos che nelle scorse edizioni ha visto una forte partecipazione da parte del pubblico, in linea con le oltre 10.000 presenze complessive della manifestazione lurese. Anche per il 2016 l’associazione si è impegnata in concorsi fotografici, video-proiezioni, presentazione di libri. Immancabili anche le esibizioni del coro “Su Bubugnulu” e del gruppo folk di Luras, oltre alle degustazioni di vini dei produttori locali. Tra i diversi appuntamenti, da segnalare nella serata di domenica, a partire dalle ore 22:00, l’esibizione sul tetto de Su Tzilleri di The Wookies Rock’ n’ Roll Trio, gruppo sassarese dalle sonorità rock stile anni ’50 e ’60.

Asso nella manica dell’associazione lurese sarà l’organizzazione del Rock In Bidda, giunto ormai alla V edizione e in programma per sabato 2 Luglio a partire dalle ore 20:00 nel piazzale esterno al Palasport di Luras.Nelle quattro precedenti edizioni che lo hanno preceduto, sul palco si sono esibiti oltre trenta gruppi provenienti da tutta la Sardegna; quest’anno, invece, i “Tre Allegri Ragazzi Morti” saranno i protagonisti indiscussi della manifestazione. Il legame con il panorama musicale sardo rimane comunque sempre di livello e la giornata del 2 luglio vedrà sul palco di Luras anche una vecchia conoscenza del Rock In Bidda, il sassarese Pasquale Demis Posadinu, alla sua seconda esibizione sullo stesso palco. Nella prima edizione di Rock in Bidda, Posadinu era il Front-man dei “Primochef del Cosmo”, gruppo con 10 anni di attività nel panorama rock isolano.

Ma non è finita qui. Gli appuntamenti sono diversi. Tra tutti c’è quello con Il Re Tarantola, progetto alternativo-minimalista di Manuel Bonzi, personaggio presente da tempo nella scena alternativa italiana ed ex cantante/batterista del duo post-punk Gli eroi. E ancora: i “TARM”, trio composto da Davide Toffolo, Enrico Molteni e Luca Masseroni, formatisi nel 1994 a Pordenone, che ha all’attivo numerose incisioni. I tre hanno deciso di non donare la propria immagine ai media, riconoscendosi nella matita di Davide Toffolo, popolare disegnatore di fumetti. Davanti all’obiettivo fotografico il gruppo si nasconde dietro maschere a forma di teschio, divenute il simbolo dell’immaginario evocato dai testi e, soprattutto, dagli intensi concerti. Dal 2000 il gruppo è indipendente e a capo dell’etichetta discografica “La Tempesta”. A Luras verrà presentato l’ultimo album dal titolo “Inumani”, disco che racchiude tutte le sfumature dell’eclettica attitudine musicale dei TARM: dal rock al reggae passando per il folk.

Alternando inni e ballate, Inumani si lega a doppio filo al mondo dei fumetti: il titolo stesso è un omaggio all’epica americana dei supereroi nell’invenzione più visionaria del grande Jack Kirby.

Nata nel 2011 per dare vitalità al paese, l’associazione Custessora, nome che rievoca i versi de Su patriottu sardu a sos feudatarios, inno redatto durante la Sarda Rivoluzione da parte del magistrato Francesco Ignazio Mannu, è nata da un gruppo di giovani che inizialmente, con un ridotto autofinanziamento organizzarono un piccolo festival rock con diversi gruppi locali. L’associazione ha mantenuto negli anni una solida indipendenza economica, con la libertà artistica che ne deriva, puntando a rendere il Rock In Bidda un appuntamento sempre più atteso per gli amanti del genere.

L’evento come ogni anno è totalmente gratuito.

L.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Risposte a “A Luras le manifestazioni culturali di giugno e luglio 2016: Su Tzilleri e Rock in Bidda”


I commenti sono chiusi.