> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Tempio Pausania. Guasto a Monti Ruju, disagi in città

(IlMinuto) – Cagliari, 8 luglio – Tempio Pausania. Cittadini tempiesi esasperati per l’ennesimo disservizio idrico causato dalla rottura di un motore nella stazione di pompaggio di Montu Ruju. Sin dal primo pomeriggio di lunedì, sono molti i rubinetti all’asciutto in abitazioni e attività commerciali del centro gallurese. Si tratta di disagi ai quali la cittadinanza è abituata, da un anno in particolare, ma la coincidenza con i 34 gradi di massima di ieri ha reso la situazione ancora più critica anche per chi possiede cisterne di riserva. Una situazione emergenziale che rientra nella “normalità” degli imprevisti, che sollevano il Gestore Unico da responsabilità specifiche, ma che non impediscono, oltre ai disagi, l’onere per residenti e commercianti dell’acquisto da privati di piccole forniture. Continua a leggere ‘Tempio Pausania. Guasto a Monti Ruju, disagi in città’

Documento: Comitato Sant’Agostino scrive al sindaco di Alghero

Al Dott. Stefano Lubrano

Sindaco del Comune di

Alghero

Oggetto: Bollette Abbanoa relative al consumo idrico

Il recapito delle bollette Abbanoa, effettuato negli ultimi giorni di febbraio ai cittadini algheresi, ha suscitato una ridda di polemiche e malumori: la lamentela più diffusa è che non si possono fare trascorrere 5/6/7 anni per la fatturazione dei consumi idrici. Oltre questo fatto inequivocabile, si evidenziano nelle bollette, diversi punti oscuri che hanno scatenato la rabbia e il malcontento degli utenti del servizio idrico.

Vediamoli in particolare:

1) la richiesta di pagamento per periodi caduti in prescrizione dopo 5 anni, così come previsto dall’articolo 2948 del C.C.;

2) le tariffe non residenti, e dunque con maggiorazione, applicate a cittadini che invece dimorano da decenni nella propria abitazione;

3) bollette forfettarie con metri cubi in più rispetto al reale consumo;

4) applicazione di tariffe non in regola, per esempio 15 euro per il riparto quando invece dovrebbe essere massimo 8 euro;

5) scadenza dei termini del ricorso, che deve essere di 2 mesi dalla data di ricevimento della fattura e non dalla sua emissione;

6) irregolarità nella consegna delle bollette avvenuta tramite incaricati di Abbanoa che consegnano la bolletta con una busta senza nessuna data; Continua a leggere ‘Documento: Comitato Sant’Agostino scrive al sindaco di Alghero’

Prezzi a Cagliari: a gennaio acqua più “salata” (+5,5%)

(IlMinuto) – Cagliari, 18 febbraio – A Cagliari il costo della vita continua ad aumentare anche nel 2013. Secondo il comunicato mensile diffuso dal Servizio Sistemi Informativi del Comune, a gennaio i prezzi per i consumatori sono infatti aumentati dello 0,3%. Lo scorso mese gli aumenti si sono concentrati soprattutto nel settore “Abitazione, acqua, elettricità e combustibili” (+1,0%), con variazioni significative alle voci “Raccolta acque di scarico” (+6,6%), “Fornitura acqua” (+5,5%), “Altri servizi per l’abitazione ” (+3,6%), “Gas” (+1,9%) e “Prodotti per la riparazione e la manutenzione della casa” (+1,1%). Continua a leggere ‘Prezzi a Cagliari: a gennaio acqua più “salata” (+5,5%)’

A Marrubiu nasce l’impianto di distribuzione di acqua potabile e gassata per i cittadini

(IlMinuto) – Cagliari, 19 ottobre – E’ attivo a Marrubiu da lunedì 15 ottobre, in piazza Amsicora, l’impianto di distribuzione di acqua potabile gassata e naturale aperto a tutti i cittadini residenti nel paese in provincia di Oristano. L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale, ha lo scopo di aiutare le famiglie marrubiesi mettendo a loro disposizione un bene primario indispensabile quale è l’acqua. “Abbiamo stimato – si legge in una nota stampa del Comune – che ogni famiglia potrà risparmiare almeno 500 euro all’anno”. Continua a leggere ‘A Marrubiu nasce l’impianto di distribuzione di acqua potabile e gassata per i cittadini’

Disservizi Abbanoa. Prende il via la raccolta firme del Comitato “AbbaNostra Osilo”

(IlMinuto) – Cagliari, 6 settembre – Continuano i disservizi della societa’ Abbanoa S.p.a. Questa volta saranno colpiti i cittadini di Osilo. Per il paese in provincia di Sassari, infatti, la fornitura dell’acqua di rete da parte del gestore unico del servizio idrico integrato dell’Ato (ambito territoriale ottimale) Sardegna Abbanoa S.p.a. non è al top. I cittadini, riunitisi in Comitato nei mesi scorsi, rendono noto che da questa mattina sarà intrapresa una raccolta firme nel centro abitato del paese con lo scopo di sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale le criticità in materia idrica che da diverso tempo colpiscono la cittadinanza. Il Comitato “AbbaNostra Osilo”- Comitato per l’acqua pubblica, ricorda inoltre all’amministrazione osilese che “per oltre due mesi, l’acqua fornita al paese è stata dichiarata Non Potabile, e quindi inutilizzabile per tutti gli usi umani”. Continua a leggere ‘Disservizi Abbanoa. Prende il via la raccolta firme del Comitato “AbbaNostra Osilo”’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

novembre: 2019
L M M G V S D
« apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Formas
S'Urtima nova