> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Tempio Pausania. Davide Cioncia, fotoamatore tempiese terzo classificato a Lanusei

(IlMinuto) – Cagliari, 2 maggio – La scorsa settimana si è tenuta la premiazione a Lanusei del Seminario Fotografico organizzato dalla Diocesi di Lanusei, “Paesaggi a regola d’arte”. Il Seminario ha visto due incontri di formazione nel capoluogo ogliastrino e un concorso fotografico finale dove i partecipanti presentavano un portfolio di scatti.

Con i suoi sei scatti, terzo classificato il giovane tempiese Davide Cioncia preceduto dai coniugi Sanna-Mura, di Barumini, e Carlo Rivani, di Quartu Sant’Elena. Per questo articolo si è scelto lo scatto più sentito dell’autore che sarà, venerdì 8 maggio, ad Aggius per presentare un’altra raccolta fotografica – “Il vigneto come passione” – per “Degustando il vino”, giunto alla IV edizione. Continua a leggere ‘Tempio Pausania. Davide Cioncia, fotoamatore tempiese terzo classificato a Lanusei’

Al nono anno il “Cadudanne de sos Poetas”

(IlMinuto) – Cagliari, 22 agosto – E’ tutto pronto per la nona edizione del Cabudanne de sos Poetas. Dal 5 all’8 settembre Seneghe rinnoverà infatti il suo appuntamento con la festa dei poeti, che dalla mattina alla tarda sera si muoverà tra la pratza de sos ballos, la piazzetta Su Lare, il frantoio e su Putzu Arru. Dietro la regia dell’Associazione Perda Sonadora e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione Banco di Sardegna, della Provincia di Oristano, dell’Unione dei comuni Montiferru-Sinis, del Sistema bibliotecario Montiferru e dell’Istituto Ramon Lull, anche per il 2013 il cuore del Montiferru è pronto ad ospitare e diffondere versi, dibattiti, musica e racconti della buonanotte. Continua a leggere ‘Al nono anno il “Cadudanne de sos Poetas”’

Salviamo il Rebeccu film festival: l’appello degli organizzatori

(IlMinuto) – Cagliari, 12 agosto – Si rinnoverà anche quest’anno l’appuntamento con il Rebeccu Film Festival, la manifestazione nata nel 2007 che porta il buon cinema all’interno del piccolo borgo medioevale di Rebeccu, la frazione di Bonorva che conta trenta case e un solo abitante. Attraverso il cinema, i libri e la fotografia il festival da sei anni indaga le città contemporenee. Dopo l’anteprima di ieri nei Giardini pubblici di Sassari, come già avvenuto nelle precedenti edizioni, anche per il 2013 il Rebeccu film festival lancia un appello ai suoi sostenitori per fare in modo che la manifestazione culturale possa continuare a vivere: “il RFF si rivolge ai suoi sostenitori di sempre: le persone che ogni anno salgono fino alla rocca sotto il sole di agosto per trovare nel borgo disabitato una certa idea di cinema. Continua a leggere ‘Salviamo il Rebeccu film festival: l’appello degli organizzatori’

“Non possiamo ignorare il passato”: Tula presenta il nuovo progetto “Scatti di Memoria, Frammenti di Storia”

(IlMinuto) – Cagliari, 5 marzo – Si chiama “Scatti di Memoria, Frammenti di Storia”, il nuovo progetto avviato dall’amministrazione comunale di Tula. Accolto con favore da numerosi cittadini, “Scatti di Memoria, Frammenti di Storia” nasce da un’idea dell’Assessorato alla Cultura e si propone – afferma il Sindaco Andrea Becca – “di salvaguardare la memoria storica del paese, esercitando una funzione didattica per le generazioni future e una funzione promozionale e informativa per il territorio mediante l’illustrazione e la descrizione delle mutazioni sociali, urbanistiche e ambientali”. Il lavoro si articolerà in due momenti. Il primo sarà una fase di raccolta, digitalizzazione, e ristampa dei principali documenti testuali e fotografici che hanno scandito la vita dei tulesi fino ai primi anni Ottanta del secolo scorso. IL secondo momento prevede la costituzione di un’area espositiva permanente con testi e immagini accompagnate da didascalie esplicative e supporti tecnologici multimediali. Continua a leggere ‘“Non possiamo ignorare il passato”: Tula presenta il nuovo progetto “Scatti di Memoria, Frammenti di Storia”’

“D’Amore e di Dolore”. Paola Rizzu si racconta

(IlMinuto) – Cagliari, 11 dicembre – Chi ha avuto l’occasione di incontrarla e vedere i suoi lavori conosce bene l’impegno sociale delle sue opere. E’ Paola Rizzu, fotografa sassarese, sempre in prima linea nel documentare, macchina fotografica a tracolla, la situazione della Sardegna. Denunce e grida di dolore in difesa di una terra violata, gli scatti della fotografa sarda saranno esposti a Nuoro a partire dal 13 dicembre nei locali del Cafè America, divenuto dal 29 novembre scorso un Cafè Letterario, grazie a “Itirinerante Rassegna di Arte e Cultura verso i luoghi”, una serie di eventi culturali legati al teatro, alle arti figurative e alla letteratura. Titolo dell’esposizione dell’artista di Sassari “D’amore e di Dolore”, “sintesi – sottolinea Paola Rizzu – di anni di osservazione e documentazione dei vari movimenti indipendentisti e delle diverse lotte degli stessi, del movimento dei pastori sardi, degli antiradar men, delle occupazioni spontanee e della creazione di centri sociali”. A due giorni dall’inaugurazione della mostra nuorese, che verrà presentata alle 20.30 dal giornalista Antonio Sanna e sarà visitabile fino al 7 gennaio prossimo, la redazione de IlMinuto ha incontrato la fotografa sassarese per un’intervista. Continua a leggere ‘“D’Amore e di Dolore”. Paola Rizzu si racconta’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

novembre: 2019
L M M G V S D
« apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Formas
S'Urtima nova