> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Lavoro: l’urlo disperato degli ex lavoratori di Canale 40

(IlMinuto) – Cagliari, 3 ottobre – Sono trascorsi ormai due anni da quando Canale 40, la tv del Sulcis Iglesiente, ha chiuso i battenti mettendo in cassa integrazione i suoi sei dipendenti. “Per anni – spiega Paolo Mocci, uno dei dipendenti di Canale 40, in una nota pubblicata sul social network Facebook – siamo stati la voce degli operai in lotta, dei disoccupati e delle loro famiglie. Siamo stati al loro fianco nelle assemblee di fabbrica, lungo i cortei di protesta, nelle gallerie occupate, perché una testimonianza, quando tutti si voltano per non vedere il dramma, è doppiamente d’obbligo darla”. Poi la crisi ha investito anche Canale 40, è arrivata la chiusura, e con essa la cassa integrazione per i sei lavoratori dell’emittente. A causare la fine dell’attività vi sono stati una serie di errori di terzi: calcoli errati dell’Inps relativi al 2011 e errori aziendali che hanno portato gli ex dipendenti della tv del Sulcis Iglesiente a non vedere più un euro dal novembre 2011. Continua a leggere ‘Lavoro: l’urlo disperato degli ex lavoratori di Canale 40′

Da 18 mesi sospesa la pensione a invalido al 100%

(IlMinuto) – Cagliari, 23 aprile – Invalido al 100% secondo il giudizio di una Commissione Asl integrata e del medico Inps, F. F., paziente oncologico di 67 anni, dopo 18 mesi dal riconoscimento dell’invalidità non ha ricevuto ancora un euro. Sulla vicenda interviene con una nota stampa la presidente dell’associazione Socialismo Diritti e Riforme Maria Grazia Caligaris. “L’uomo, che ha scoperto la malattia due mesi dopo il collocamento in pensione ha iniziato immediatamente le sedute di chemioterapia e le altre cure sottoponendosi anche a un trapianto autologo di midollo. Ogni fase della malattia è stata documentata con i resoconti dei ricoveri ospedalieri e dalle relazioni degli specialisti di ematologia”. Tuttavia, nel 2010, in seguito a una recidiva, il paziente ha presentato all’Inps domanda di aggravamento. Da questo momento in poi è iniziato un secondo calvario. Con verbale provvisorio, il cittadino si è visto riconoscere, infatti, l’invalidità totale e l’indennità di accompagnamento, confermati entrambi con una verifica successiva in cui l’Inps ha richiesto nuovamente la documentazione e una visita di controllo. Tuttavia, evidenzia la presidente di Sdr, il cittadino “non ha ottenuto nulla”. Continua a leggere ‘Da 18 mesi sospesa la pensione a invalido al 100%’

Pd: Scanu e Calvisi, numerose sedi Inps a rischio chiusura o soppressione

(IlMinuto) – Cagliari, 11 settembre – I tagli operati dal Governo nazionale potrebbero portare al declassamento di alcune sedi provinciali e alla chiusura di numerosi uffici periferici dell’Inps. Lo denunciano con un comunicato stampa i parlamentari sardi del Pd Giulio Calvisi e Giampiero Scanu. A rischio declassamento – secondo quanto scrivono i due esponenti del Partito Democratico – sono le sedi di Olbia-Tempio, di Oristano, di Nuoro, del Medio Campidano, dell’Ogliastra e di Carbonia-Iglesias. Potrebbero essere soppressi gli uffici di Gavoi, di Giba, di Isili, di Pirri, di La Palma, di Senorbì, di Siniscola e di Thiesi.

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

agosto: 2019
L M M G V S D
« apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Formas
S'Urtima nova