> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Processo “darsena dei veleni” prossima udienza 3 febbraio

(IlMinuto) – Cagliari, 21 gennaio – Si è tenuta ieri a Sassari l’udienza preliminare del processo “darsena dei veleni” che vede indagati per disastro ambientale colposo e deturpamento delle bellezze naturali otto dirigenti di Syndial (ex Enichem, oggi bad company del gruppo Eni) e, sempre gruppo ENI, Versalis (ex Polimeri Europa).

Il Gup Antonello Spanu ha fissato la prossima udienza per il 3 febbraio, ammettendo come parti civili il Comitato di Azione, Protezione e Sostenibilità Ambientale per il nord Sardegna (“No Chimica Verde”), il ministero dell’Ambiente, la Regione (assessorato all’Ambiente), Comune di Porto Torres, Anpana, Lega anticaccia e l’armatore di Alghero, Cesare Goffi. Continua a leggere ‘Processo “darsena dei veleni” prossima udienza 3 febbraio’

Macomer. Inceneritore Tossilo: tocchi di verde e aspetti umani.

(IlMinuto) – Cagliari, 3 ottobre – Si è tenuta oggi a Macomer l’attesa presentazione del progetto per il revamping da 60 mila tonnellate di rifiuti l’anno da realizzarsi a Tossilo, zona industriale di Macomer, in sostituzione delle due vecchie linee di smaltimento ormai obsolete.

L’incontro è stato aperto dall’ingegnere del SAVI per la RAS, Servizio della sostenibilità ambientale, valutazione impatti e sistemi informativi ambientali. Successivamente, come prevedibile, le ragioni forti da parte della Tossilo S.p.A, società di proprietà quasi esclusiva del Consorzio Industriale di Tossilo, hanno riguardato le ricadute occupazionali, il risparmio energetico e la maggiore efficienza derivanti dalla produzione elettrica tramite incenerimento. Continua a leggere ‘Macomer. Inceneritore Tossilo: tocchi di verde e aspetti umani.’

Campagna inquinamento: progetto nuovo inceneritore Tossilo

(IlMinuto) – Cagliari, 29 settembre – Il progetto per il nuovo inceneritore di Tossilo verrà presentato al pubblico in data 3 ottobre, ore 11:00, alle ex Caserme Mura, padiglione Filigosa di Macomer. Continua a leggere ‘Campagna inquinamento: progetto nuovo inceneritore Tossilo’

Inquinamento e Poligoni. Caterina Pes (PD): “Io non c’ero”. Ma la Camera smentisce

(IlMinuto) – Cagliari, 28 agosto – La notizia del voto favorevole dei parlamentari sardi in merito al Decreto “Competitività” fa ancora discutere, in particolare per la norma che prevede l’innalzamento dei limiti di inquinamento nelle aree dei Poligoni militari, equiparandole a zone a carattere industriale.
Esplosa la polemica,  risultano sempre significative le reazioni dei parlamentari sardi. Alla deputata oristanese del Partito Democratico, Caterina Pes, la graticola mediatica non è andata giù. L’equiparazione “militare e industriale” per quanto riguarda l’inquinamento dei Poligoni militari è solo l’ultima frontiera dei tentativi dello Stato italiano di celare il tutto in vista delle mobilitazioni delle prossime settimane e dei processi in corso.
Dopo un giugno e un luglio all’insegna dei proclami da parte della Pes contro il DL 91 e gli elogi a Pigliaru per il suo ruolo tenace “contro” Governo e Difesa italiani, le cose hanno preso una piega alquanto differente. La deputata parla della sua celerità e buona fede: è stata la prima ad inviare una domanda scritta in Commissione Difesa il 3 luglio, successivamente sollecitata, il 27 dello stesso mese.
Omette però di dire che l’iter risulta ancora in corso, mentre il DL 91/2014 è stato approvato. La deputata oristanese dovrebbe quindi chiedersi perché la Commissione Difesa e il Ministro  all’Ambiente non le rispondano nemmeno quando si parla di interessi così forti. C’è inoltre da domandarsi se non provi un po’ di imbarazzo nel vedere le proprie richieste (tanto pubblicizzate) cadere nel dimenticatoio.
Tra un appello e l’altro per salvare il quotodiano l’Unità, la deputata afferma che “insieme ai colleghi del PD abbiamo presentato un emendamento soppressivo che ci è stato bocciato” e precisa che “il provvedimento non l’ho proprio votato perché impegnata altrove per la Camera”.
“Gli emendamenti soppressivi presentati in merito a questa norma sono caduti durante l’iter di approvazione della legge”, ha dichiarato Donatella Spano, assessore all’Ambiente della RAS, che giustifica e comprende il voto dei parlamentari al DL 91, nonostante il punto controverso dell’innalzamento. Si ha traccia di questo emendamento? Nell’eventualità, cosa intende l’assessora con “caduti”? Ad ogni modo, per stemperare gli animi si annunciano futuri nuovi tavoli di confronto tra il governo regionale e l’Italia, con l’impegno dei rappresentanti sardi ad aggiustare il tiro in altri presunti braccio di ferro. Intanto, come nella migliore tradizione berlusconiana, il DL 91 è andato avanti “a colpi di fiducia”.
Noi, abbiamo continuato le nostre ricerche tra le pagine della Camera, e possiamo affermare che tra le varie arrampicate sugli specchi si passa a qualcosa di ben più sostanzioso.
Innanzitutto questo: alla voce “Votazione finale nominale n. 50″ dell’ Assemblea, scorrendo la lista dei votanti scopriamo che Caterina Pes ha espresso voto favorevole. Altroché “Non c’ero”! La Camera approva. Il DL 91/2014 centuplica il livello di piombo tollerato, e il PD approva ciò che dice di negare (facciamo riferimento all’Atto Camera 2568).
Leggendo più attentamente l’Atto della Camera 2568, alla fine dei conti si scopre che nelle Votazioni “Ordini del Giorno” la deputata è “in missione” 49 volte su 49. Nessuna eccezione quindi. E la Camera respinge, sempre. La deputata risulta in missione anche al “Voto sulle Pregiudiziali”.
L’eccezione c’è, eccome se c’è. Al voto di fiducia, sugli articoli e finale, la Pes (pare) rientrata dalla missione: FAVOREVOLE. Che a Cagliari sia di moda ballarsela sulle note di un piano?
Si aspettano smentite.
(Per visionare l’Iter dell’atto si clicchi qui: 5/03158 : CAMERA – ITER ATTO)
L.P.

Documento: Osservazioni Schlumberger Comitato No Progetto Eleonora

Spett.le Dott. Mariano Grillo,

Direzione Generale per le Valutazioni Ambientali – Divisione II Sistemi di Valutazione Ambientale

Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare

Via Cristoforo Colombo 44

00147  Roma

dgsalvaguardia.ambientale@pec.minambiente.it,

E p.c.

alla Commissione Europea

ENV-CHAP@ec.europa.eu,

al Dott. Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare,

segreteria.ministro@PEC.minambiente.it,

alla Dott.ssa Donatella Emma Ignazia Spano, Assessore all’Ambiente della Regione Sardegna,

amb.assessore@pec.regione.sardegna.it,

al Dott. Gianluca Cocco, Direttore del Servizio S.A.V.I. dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della

Regione autonoma della Sardegna,

amb.savi@regione.sardegna.it , difesa.ambiente@pec.regione.sardegna.it,

alla Provincia di Oristano

provincia.oristano@cert.legalmail.it, Continua a leggere ‘Documento: Osservazioni Schlumberger Comitato No Progetto Eleonora’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

dicembre: 2018
L M M G V S D
« apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Formas
S'Urtima nova