> Manifestazioni | ilMinuto - Part 2

Archivio dell'argomento 'manifestazioni'

Pagina 2 di 81

“Manifestiamo per la nostra lingua”. Su Majolu difende la lingua sarda

(IlMinuto) – Cagliari, 5 dicembre – Non si arresta l’impegno dell’associazione studentesca Su Majolu in favore del sardo. Dopo aver presenziato alla Conferenza regionale della lingua sarda svoltasi ad Aggius sabato e domenica scorsi, dove hanno raccontato l’assiduo lavoro che svolgono all’interno dell’Università di Sassari per ridare dignità al sardo, un altro appuntamento li vedrà in prima linea. Parliamo del sit in che si terrà 13 dicembre alle 10.00 nel piazzale dell’Università sassarese. Tema della manifestazione di cui Su Majolu è promotore è la ratifica della Carta europea delle lingue regionali e minoritarie, snaturata dal parlamento italiano, che invece di valorizzare la lingua sarda e la sua introduzione nella scuola, nei media e nella giustizia, come prevedono gli standard europei stabiliti dal Consiglio d’Europa, viene penalizzata e ridotta a lingua di seconda classe. Continua a leggere ‘“Manifestiamo per la nostra lingua”. Su Majolu difende la lingua sarda’

Una domenica di lavoro. I docenti sardi non si fermano

(IlMinuto) – Cagliari, 29 novembre – Singolare la protesta che ha animato la città di Cagliari alcuni giorni fa. Protagonisti i docenti di ogni ordine e grado che si sono ritrovati domenica mattina alle 10.00 nelle scalinate di Bonaria per correggere i compiti. Un mattinata di lavoro, quella del 25 novembre scorso, che ha visto un centinaio di docenti esercitare la loro professione fuori dalle mura domestiche, a dimostrazione che l’attività lavorativa di un insegnante non si esaurisce con le lezioni in aula. Sono diverse infatti le ore che ogni docente dedica settimanalmente alla correzione dei compiti, alla programmazione e alla preparazione delle lezioni. Con la singolare manifestazione gli insegnanti alzano la testa e dicono no ai tagli e alla proposta fatta dal Governo Monti di aumentare il loro orario di lavoro da 18 a 24 ore settimanali. I passanti sono stati informati della situazione che incombe sulla scuola con un volantino contenente una tabella in cui sono stati riportati i calcoli delle ore di lavoro di un insegnante, il quale impiega circa 50 ore alla settimana per svolgere seriamente la sua attività di docenza. Continua a leggere ‘Una domenica di lavoro. I docenti sardi non si fermano’

Usb a fianco dei precari Csl e Cesil in presidio

(IlMinuto) – Cagliari, 29 novembre – Ritornano in piazza i fantasmi del precariato e lo fanno con una manifestazione autoconvocata. I precari dei Centri servizi per il lavoro (Csl) e dei Centri servizi inserimento lavorativo (Cesil) si sono infatti dati appuntamento per oggi alle 10.00 in via Roma sotto il Consiglio regionale: protesteranno allestendo dei banchetti in rappresentanza delle loro attività lavorative. Sopra i tavoli verranno simbolicamente disposti i servizi del lavoro per disoccupati e passanti. “In piazza mettiamo le nostre verità”, affermano con determinazione i lavoratori Csl e Cesil. Risale ai giorni scorsi, infatti, l’impugnazione da parte del governo della legge regionale n. 17 del 13/09/2012, che regola il finanziamento agli enti locali per il funzionamento dei Csl e dei Cesil. Si rischiano in tutto ben 663 posti di lavoro. 663 persone potrebbero vedersi azzerata la conoscenza e la competenza maturata in anni di precariato storico. Continua a leggere ‘Usb a fianco dei precari Csl e Cesil in presidio’

“Hanno diritto all’assunzione”. Manifestazione al Santissima Trinità

(IlMinuto) – Cagliari, 28 novembre – “Quei 16 lavoratori degli appalti delle pulizie hanno diritto all’assunzione e il sindacato tutelerà in ogni modo i loro interessi”. Con queste parole Filcams, Fisascat, Uiltrasporti e Ugl annunciano la manifestazione in programma questa mattina dalle 10 alle 12.30 di fronte all’ospedale Santissima Trinità, a Cagliari. Le ragioni della protesta sono legate al fatto che la società subentrata nell’appalto dell’ospedale cagliaritano il primo novembre, la Ecoclean Srl, non ha assunto 16 lavoratori già addetti alle pulizie nella struttura, violando l’articolo 4 del contratto nazionale di settore. Continua a leggere ‘“Hanno diritto all’assunzione”. Manifestazione al Santissima Trinità’

San Sebastiano riapre il braccio della tortura

(IlMinuto) – Cagliari, 26 novembre – “Il terzo braccio è al limite della tortura”, e se a dirlo è il garante dei diritti dei detenuti del carcere di San Sebastiano c’è da riflettere. In seguito ai soliti problemi di sovraffollamento, infatti, la direzione ha riaperto le celle del terzo braccio che rappresenta uno spazio ancora peggiore rispetto alla struttura stessa del vecchio penitenziario: dalle pareti scrostate per l’umidità, ai letti impilati fino all’impossibilità di una qualsiasi forma di privacy con il bagno “separato” dalla cella da un semplice asciugamano. La riapertura della sezione ha riacceso le proteste dei detenuti che continuano la propria mobilitazione dentro le mura per chiedere al governo l’amnistia e il diritto al voto per le prossime consultazioni elettorali. Continua a leggere ‘San Sebastiano riapre il braccio della tortura’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

     

    maggio: 2017
    L M M G V S D
    « mar    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
    Formas
    S'Urtima nova