> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Cagliari: la Bottega dei Sogni presenta “Madri in terra straniera”

(IlMinuto) – Cagliari, 20 giugno – L’Associazione Efys Onlus, con la Rete del Centro di Quartiere La Bottega dei Sogni, organizza la proiezione del film documentario “Madri in terra straniera” in programma per il prossimo giovedì 23 giugno alle ore 18.30 nei locali del Centro di Quartiere in Piazza Savoia 4 a Cagliari.

Il documentario, ambientato in Sardegna, è il racconto di quattro storie di donne diventate madri in terra straniera: Tingting (Cina), Paulina (Polonia), Queen (Nigeria) e Fatima (Marocco). Per le donne immigrate, la gravidanza, il parto e i primi anni di vita del bambino sono una fase di particolare vulnerabilità, che provoca spesso disorientamento acuendo i problemi che, al di là della gravidanza, spesso sono determinati dalla scarsa integrazione. Continua a leggere ‘Cagliari: la Bottega dei Sogni presenta “Madri in terra straniera”’

“Se la mia terra mi respinge”: il Medio Campidano per l’accoglienza e l’integrazione

(IlMinuto) – Cagliari, 9 febbraio – Si è tenuta domenica 7 febbraio, nel Museo Naturalistico del Territorio “G. Pusceddu” di Lunamatrona, la proiezione gratuita de “Se la mia terra mi respinge”, video-documentario realizzato nell’ambito del progetto Memorie Migranti e prodotto da Micro Fratture Teatro.
Da maggio 2011 a marzo 2013, nel territorio del Medio Campidano sono stati accolti oltre 73 cittadini provenienti da aree geografiche disagiate, soprattutto dalla Libia. Da questa esperienza di accoglienza e integrazione è nato un progetto il cui lo scopo è stato “l’incontro e il dialogo per raccontarsi, tenendo viva la memoria, per riappropriarsi in qualche modo ognuno della propria storia, per esprimere la propria istanza, la propria visione del mondo, dar voce ai propri sogni di futuro”.

Continua a leggere ‘“Se la mia terra mi respinge”: il Medio Campidano per l’accoglienza e l’integrazione’

2011-2013, 27mila sardi hanno fatto la valigia. Il rapporto di Bankitalia

(IlMinuto) – Cagliari, 15 giugno – Come se un centro della grandezza di Assemini fosse stato cancellato dalla cartina geografica della Sardegna. Sono stati circa 27mila i sardi che nel triennio 2011-13 hanno scelto di emigrare e lasciare l’Isola in direzione del centro nord Italia o di altri stati. È quanto rivela il rapporto sull’economia della Sardegna diffuso recentemente da Bankitalia.

5,6 su mille vanno via – “Nella media del triennio 2011-13 – si legge nella relazione – le emigrazioni dalla Sardegna hanno interessato 5,6 residenti, di nazionalità italiana, ogni mille abitanti (pari a circa 27 mila persone nell’intero periodo). Di questi, 3,9 si sono spostati verso comuni delle regioni centro settentrionali, 1,2 si sono trasferiti all’estero e una quota residuale ha riguardato gli spostamenti all’interno del Mezzogiorno”. Continua a leggere ’2011-2013, 27mila sardi hanno fatto la valigia. Il rapporto di Bankitalia’

Sassari: Autogol Sanna. Disoccupazione ed emigrazione? “Ci sono anche lati positivi”

(IlMinuto) – Cagliari, 12 agosto – Dell’ingovernabilità nella quale è piombata Sassari si è dato conto nei giorni passati, dopo il rinvio a data da destinarsi del consiglio del 7 agosto. Ora nuove polemiche si sollevano a Palazzo Ducale dopo il consiglio comunale di ieri. Il sindaco di Sassari, Nicola Sanna (PD) si sarebbe lasciato andare a commenti poco felici circa la situazione occupazionale di Sassari, in primo luogo quella dei giovani. A Sassari la disoccupazione giovanile ha raggiunto dati da guerra civile e la consigliera Sofia Fiorillo (M5S) ha parlato della conseguenza principale della forte disoccupazione, l’emigrazione, che coinvolge sempre più fasce di popolazione, anche in possesso di alti livelli di istruzione e qualifiche.
Sanna, la massima autorità cittadina, non pago di quanto sta accadendo nella sua Giunta, ha affermato con superficialità disarmante, che non bisogna cogliere solo il lato negativo di questi – definiti eufemisticamente – “spostamenti”, in quanto chi resta chiaramente troverebbe più “spazi”, ovvero opportunità lavorative. Continua a leggere ‘Sassari: Autogol Sanna. Disoccupazione ed emigrazione? “Ci sono anche lati positivi”’

Ritornano a Sassari i “Mondiali dell’integrazione”

(IlMinuto) – Cagliari, 5 maggio – Giunge alla quarta edizione l’iniziativa di solidarietà organizzata da Mor Sow e dal’Associazione “Amico del Senegal Batti Cinque” in collaborazione con Sardegna solidale. L’evento, patrocinato dal Comune di Sassari e dal Consulat Honoraire de la Republique du Senègal integrazione e fratellanza de “Mondiali dell’Integrazione”, è un torneo di calcio a sette “antirazzista”, che vede la discesa in campo di sei squadre multietniche suddivise in 2 gironi: il girone A, con Amico del Senegal Batti Cinque – Carrozzeria Grassi – Macondo, e il girone B con CK Bar – Pubblicitas – Monsarew. Le partite si svolgeranno nei campetti Csen di Latte Dolce a Sassari. Continua a leggere ‘Ritornano a Sassari i “Mondiali dell’integrazione”’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

gennaio: 2019
L M M G V S D
« apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Formas
S'Urtima nova