> Movimenti | ilMinuto

Archivio dell'argomento 'movimenti'

San Raffaele di Olbia, Zuncheddu: “Non è tutto oro ciò che il Qatar fa brillare per i sardi”

(IlMinuto) – Cagliari, 1 luglio – “Il Piano industriale del Qatar per il rilancio del San Raffaele non è sufficiente per indurre la nuova Giunta a firmare l’accordo in tutta fretta e garantire il diritto dei sardi alla salute. L’ultima parola spetta alla politica, con il passaggio nelle Commissioni competenti e il pronunciamento del Consiglio. Manca colpevolmente il parere delle strutture ospedaliere esistenti nei nostri territori, quelle che hanno il reale polso della situazione sanitaria”. E’ quanto afferma l’ex-consigliera regionale Claudia Zuncheddu, segretaria del movimento Sardigna Libera. Continua a leggere ‘San Raffaele di Olbia, Zuncheddu: “Non è tutto oro ciò che il Qatar fa brillare per i sardi”’

Documento: adesione FIU documento politico Sardegna Pride 2014

Il Fronte Indipendentista Unidu esprime la propria adesione al documento politico del Sardegna Pride 2014 condividendone il significato relativo ai principi di uguaglianza, libertà e contrasto di qualunque forma di discriminazione e razzismo.

Riconosce come la valorizzazione di tutte le differenze e l’autodeterminazione sul proprio corpo e le relative scelte di vita di tutti siano fonte di crescita verso una reale Cultura del Rispetto. Continua a leggere ‘Documento: adesione FIU documento politico Sardegna Pride 2014′

Manifestazioni: a Cagliari la protesta per il lavoro e la solidarietà alla Palestina

(IlMinuto) – Cagliari, 22 novembre – Cgil, Cisl e Uil rivendicano “Prima di tutto il lavoro”. Tuttavia la manifestazione unitaria dei confederali, convocata per sabato 24 novembre con raduno alle 9.30 in Piazza Giovanni XXIII, non protesterà solo per sciogliere i nodi del ritardato sviluppo della Sardegna. In coda al corteo vi sarà infatti uno spezzone “alternativo”, che darà priorità – si legge in una nota – “all’emergenza di Gaza”. “Proponiamo di andare a questa manifestazione – precisano gli organizzatori – con una parte di corteo aperta da Sardegna Palestina [...], proponiamo che questa parte di corteo chiuda la manifestazione sotto il consiglio regionale, per chiedere conto dell’infamia per cui il territorio sardo si è reso disponibile come campo di sperimentazione e di esercitazione per l’aviazione israeliana”. Lo scopo della “coda” di protesta è quello di “portare la voce della solidarietà alla Palestina e la voce dell’accusa alla complicità italiana e alla connivenza istituzionale sarda”. Lo spezzone del corteo in solidarietà al popolo palestinese si fermerà in via Roma, sotto il palazzo della Ras, per un comizio e un sit in che contesteranno la Giunta regionale anche in merito – si precisa nella nota – alla “negligenza su tutti i temi che affliggono la Sardegna”. Continua a leggere ‘Manifestazioni: a Cagliari la protesta per il lavoro e la solidarietà alla Palestina’

Avanti popolo: prosegue la marcia della Consulta Rivoluzionaria

(IlMinuto) – Cagliari, 22 ottobre – La Consulta Rivoluzionaria entusiasma il popolo dei lavoratori sardi. Nata infatti come strumento di lotta popolare, l’organismo vuole rappresentare migliaia di lavoratori sardi uniti da un programma e un obiettivo comune: quello di costituire un grande spazio di confronto, di condivisione e di partecipazione dal basso che aggreghi in Sardegna tutti i cittadini, i movimenti e le organizzazioni sociali e produttive. Dare voce a tutti i Sardi insomma, perché ognuno possa contribuire con le proprie proposte a costruire una nuova Sardegna, un’isola che guardi a nuovi modelli di sviluppo che sostituiscano quelli desueti che hanno portato il popolo sardo nel baratro. “La Consulta – si legge nella pagina facebook del gruppo – propone di essere un laboratorio permanente e itinerante che favorisca la discussione collettiva”. Continua a leggere ‘Avanti popolo: prosegue la marcia della Consulta Rivoluzionaria’

La forza propulsiva della Consulta Rivoluzionaria. Prossimi appuntamenti

(IlMinuto) – Cagliari, 5 ottobre – Non si arresta il lavoro della Consulta Rivoluzionaria. Dopo Tramatza e Ozieri saranno Teulada il 6 ottobre alle 19.00 al Palazzetto dello sport, Siliqua l’8 al Montegranatico alle 19.00, Porto Torres il 9 nella Sala Filippo Canu in corso Vittorio Emanuele alle 18.30, Lanusei il 12 alle 10.30 istituto Enaip e Oliena 13 ottobre alle 10.30 auditorium delle scuole medie i prossimi luoghi che ospiteranno l’assemblea. Dopo aver firmato a Ozieri la prima bozza di punti condivisi, embrione di un lavoro in crescendo che andrà a svilupparsi e ad articolarsi nei prossimi incontri, le assemblee territoriali organizzate dalla Consulta raccoglieranno tutte le forze necessarie in vista della grande manifestazione del Popolo sardo che prossimamente farà tappa a Cagliari chiedendo le immediate dimissioni di tutti i consiglieri regionali, sia di maggioranza che di opposione. “Al disastro causato dal colonialismo italiano – commenta in una nota stampa a Manca pro s’Indipendentzia – e dai suoi mediatori, la Consulta risponde con alcuni punti di importanza strategica che devono essere applicati immediatamente”. Continua a leggere ‘La forza propulsiva della Consulta Rivoluzionaria. Prossimi appuntamenti’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

     

    maggio: 2017
    L M M G V S D
    « mar    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
    Formas
    S'Urtima nova