> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Ancora pochi giorni per partecipare al viaggio studio promosso da Laore Sardegna

(IlMinuto) – Cagliari, 3 aprile – In collaborazione con il Gruppo di Azione Costiera della Catalogna “Litoral Costa Ebre”, l’Agenzia Regionale Laore Sardegna indice una selezione pubblica per la partecipazione ad un viaggio di studio. Destinazione: le realtà di eccellenza extra-isolane nel settore dello sviluppo locale delle comunità di pesca e acquacoltura. L’attività, a carattere formativo, ha l’obbiettivo di favorire la crescita professionale degli operatori del settore, con particolare riferimento alla gestione di azioni cooperativistiche, collettive e di sviluppo locale. Continua a leggere ‘Ancora pochi giorni per partecipare al viaggio studio promosso da Laore Sardegna’

“Rete del pescatore sardo”: primo corso per operatori settore pesca e acquacoltura

(IlMinuto) – Cagliari, 10 settembre – Si chiama “Rete del pescatore sardo” il primo corso di formazione rivolto agli operatori del settore della pesca o acquacoltura del Sulcis Iglesiente. Organizzato dall’Agenzia Laore il percorso di formazione si rivolge a 15 titolari o componenti di imprese del settore pesca o acquacoltura dell’area del Sulcis Iglesiente/Cagliari, al fine di attivare un programma di lavoro sperimentale denominato “La rete del pescatore sardo”. Lo scopo – si legge in una nota – è quello di realizzare “un circuito che consentirà, alle imprese che vi aderiscano, di rendere riconoscibili e qualificare le attività didattiche e ricreative offerte al cittadino, alle scuole e al turista, seguendo un percorso certificato”. Il corso si articolerà in 100 ore di lezione distribuite in 25 giornate, a partire orientativamente dalla seconda metà del mese di ottobre 2013. Continua a leggere ‘“Rete del pescatore sardo”: primo corso per operatori settore pesca e acquacoltura’

Ritorna la stagione della pesca del riccio di mare

(IlMinuto) – Cagliari, 1 novembre – Riapre oggi per finire il 4 maggio 2013 la stagione della pesca del riccio di mare. La raccolta del riccio di mare è vietata se fatta attraverso attrezzi trainati con imbarcazione o anche a mano mediante mezzi meccanici – strumenti in ferro – compresi i rastrelli. Continua a leggere ‘Ritorna la stagione della pesca del riccio di mare’

Il ritorno delle anguille autoctone nel Coghinas

(IlMinuto) – Cagliari, 4 ottobre – E’ stato pubblicato dalla Provincia di Olbia-Tempio “Settore cinque – Ambiente e Sostenibilità” il bando di gara per l’esecuzione dei lavori di “Riequilibrio Sistema Lago Coghinas – Realizzazione di Passaggi per la Risalita delle Anguille”. Si avvera dunque il sogno, nutrito per ben 40 anni dagli amministratori di Tula, Berchidda, Oschiri e Ozieri e dai vecchi pescatori, dagli sportivi e dagli appassionati, di riportare le anguille autoctone nel Lago Coghinas e nei vari corsi d’acqua. Qui infatti le anguille vivevano numerose prima dello sbarramento del Muzzone. Continua a leggere ‘Il ritorno delle anguille autoctone nel Coghinas’

La Ras grande assente all’incontro sul “Distretto produttivo della Pesca e sulla valorizzazione del pescato nel bacino del Mediterraneo” Slow Sea Land

(IlMinuto) – Cagliari, 12 luglio – L’8, il 9 e il 10 giugno scorsi si è svolto a Mazara del Vallo Slow Sea Land, un incontro sul Distretto produttivo della Pesca e sulla valorizzazione del pescato nel bacino del Mediterraneo. L’evento, di carattere internazionale, ha visto la partecipazione di soggetti pubblici, privati e scientifici di tutti gli Stati che si affacciano nel bacino mediterraneo, dei Paesi del Nord Africa, di quelli della fascia sub-Sahariana, del Medio Oriente, della Turchia e del Mozambico, ma anche di diverse regioni italiane. “Un’opportunità di confronto tra i Paesi del Mediterraneo – precisa il consigliere indipendentista Claudia Zuncheddu – che si contraddistinguono in quanto eccellenze sul piano delle produzioni della filiera ittica”. Un momento di dialogo importante, dunque, che ha visto la pesante assenza della Regione Autonoma della Sardegna. In merito,la Ras ha manifestato – spiega in data 10 luglio la Zuncheddu in un’interrogazione con richiesta di risposta scritta – “totale disinteresse su un tema che dovrebbe essere di prioritaria importanza nel contesto dello sviluppo e della conservazione delle risorse naturali della nostra isola”. La partecipazione dell’ente, infatti, “era non solo necessaria, ma dovuta soprattutto alla luce del ‘caos’, anche normativo, che si registra a tutt’oggi nel settore della pesca in Sardegna: si pensi ad esempio – prosegue il consigliere di SardignaLibera – alle criticità che anno dopo anno penalizzano il distretto del tonno, in particolare quello Rosso; al blocco delle concessioni demaniali; all’assenza di iniziative che mirino alla valorizzazione delle professionalità scientifiche del settore; alla gestione delle Lagune e alla tutela e alla conservazione delle specie e delle risorse ittiche, soprattutto quelle mediterranee ed esclusivamente locali che popolano i nostri mari”. Continua a leggere ‘La Ras grande assente all’incontro sul “Distretto produttivo della Pesca e sulla valorizzazione del pescato nel bacino del Mediterraneo” Slow Sea Land’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

dicembre: 2019
L M M G V S D
« apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Formas
S'Urtima nova