> Referendum | ilMinuto - Part 2

Archivio dell'argomento 'referendum'

Pagina 2 di 10

Sis-Ma: il 17 aprile votare sì per dire no alle trivelle di oggi e di domani

(IlMinuto) – Cagliari, 11 aprile – “Farla finita con un modello di sfruttamento sociale e ambientale insostenibile, lottando risolutamente per un’alternativa indipendentista e eco-socialista”. È questa una delle ragioni che spinge Sis– Ma (Sinistra indipendentista sarda – Movimento anticapitalista) a lanciare un appello a votare sì al referendum abrogativo in programma per il 17 aprile nello stato italiano. Per raggiungere il quorum del 50% – e rendere valida la consultazione – ogni voto è prezioso. Continua a leggere ‘Sis-Ma: il 17 aprile votare sì per dire no alle trivelle di oggi e di domani’

Documento: SISMA per il popolo scozzese

(IlMinuto) – Cagliari, 15 settembre – Sisma (Sardinian Indipendentist Left – Anticapitalist Movement) supports the battle of the Scottish people in the referendum of September 18th: a battle representing the values of the internationalism, social solidarity and resistance to oppression. We support your struggle for the birth of an independent Scottish republic and for the development of a socialist and multicultural society. In the view of our revolutionary socialist movement, a victory in the referendum would bolster the struggle for the liberation of all colonized and stateless peoples from Palestine to the Basque Country, from Corsica to Sardinia.
Free Scotland!
14th September 2014
Sardinian Indipendentist Left – Anticapitalist Movement Continua a leggere ‘Documento: SISMA per il popolo scozzese’

A Cossoine il banchetto del Prc per raccolta firme referendum

(IlMinuto) – Cagliari, 15 novembre – Parte da Cossoine sabato 17 novembre dalle 10.00 alle 12.00 in piazza Tabacchino la raccolta firme dei comuni del Meilogu per i referendum su lavoro e pensioni. Una campagna portata avanti da un comitato ampio e plurale che per il Meilogu vede l’adesione dei militanti di Rifondazione comunista del circolo “Farore Sini”. Continua a leggere ‘A Cossoine il banchetto del Prc per raccolta firme referendum’

Indennità consiglieri regionali. Salis Idv: “Non ho partecipato alla stesura, alla discussione e al voto sulla legge che ripristina le indennità”. aMpI: “i loro stipendi sono più al sicuro che mai”

(IlMinuto) – Cagliari, 20 giugno – “Gli autori del dileggio e degli insulti in piazza nei miei confronti ne dovranno rispondere in tutte le sedi”. E’ quanto afferma Adriano Salis, capogruppo Idv in Consiglio regionale, in merito all’inserimento del suo nome nell’elenco dei consiglieri letto a gran voce durante il sit in che si è tenuto nei giorni scorsi sotto la sede del Consiglio. “Non posso tollerare gli atteggiamenti intimidatori e gli insulti, al limite dello squadrismo”- precisa Salis – “Non ho partecipato alla stesura, alla discussione e al voto sulla legge che ripristina le indennità dei consiglieri regionali”. Di fronte agli insulti, alle urla e ai fischi il consigliere del’Idv aspetta “le scuse degli autori e degli organizzatori della gazzarra”. Sulla questione indennità si esprime anche a Manca pro s’Indipendentzia: “Coloro che sono andati a votare sono stati ingannati, – afferma aMpI con una nota stampa – come noi cercavamo di avvertire, e hanno loro malgrado rafforzato la casta dei partiti italiani, altro che ‘grande vittoria del popolo sardo’ […]. Continua a leggere ‘Indennità consiglieri regionali. Salis Idv: “Non ho partecipato alla stesura, alla discussione e al voto sulla legge che ripristina le indennità”. aMpI: “i loro stipendi sono più al sicuro che mai”’

Bocciato referendum di Meloni. Sni: “l’indipendenza è un lavoro collettivo, da formiche, non isolato, da grilli sardi e tantomeno italiani”

(IlMinuto) – Cagliari, 11 giugno – “La Repubblica, una e indivisibile” recita l’articolo 5 della Costituzione italiana. Sulla base di questo assunto l’Ufficio Regionale del Referendum, ha dichiarato illegittimo il referendum consultivo sull’indipendenza della Sardegna proposto da Doddore Meloni. “I sardi non possono neanche esprimere un parere di libertà”, commenta Sardigna Natzione Indipendentzia, attraverso un comunicato stampa. “Siamo e rimarremo indipendentisti – prosegue il coordinatore nazionale di Sni Bustianu Cumpostu – non pensiamo che la storia del nostro popolo si cristallizzerà nell’italianità, prima o poi anche questa fase storica passerà dal presente al passato e l’Italia si aggiungerà all’elenco dei dominatori della nostra terra”. L’impegno di Sardigna Natzione non si fermerà davanti agli articoli della costituzione italiana o dello statuto sardo. Tuttavia Sni critica tempi e modi dell’iniziativa referendaria di Meloni. Continua a leggere ‘Bocciato referendum di Meloni. Sni: “l’indipendenza è un lavoro collettivo, da formiche, non isolato, da grilli sardi e tantomeno italiani”’