> ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio dell'argomento ''

Rivelazione di segreti militari, tre giovani accusati

Riferimento: Unione Sarda 5 marzo 2016

Comitato Sardo Gettiamo Bsi

Comunitcato stampa

Cagliari 6 marzo 2016

Rivelazione segreti militari, accusa ai tre giovani: anche Capitanerie ed Enav diffondono stessi “segreti”. Oscuriamo i loro siti?

Sollecitiamo Procura della Repubblica e forze dell’ordine a oscurare e a sequestrare i siti delle Capitanerie di porto, le NOTAM, Notice to airmen dell’Ente aviazione civile, gli “Avvisi ai naviganti”, per violazione di segreti militari, gli stessi che avrebbero diffuso i tre giovani indagati a Cagliari. Da oltre mezzo secolo, infatti, queste fonti pubblicano e per di più diffondono a mezzo stampa, radio e Tv il calendario delle esercitazioni militari. Continua a leggere ‘Rivelazione di segreti militari, tre giovani accusati’

La storia infinita: dibattimento operazione Arcadia rinviato al 22 gennaio

(IlMinuto) – Cagliari, 13 ottobre – Dopo l’ultima udienza del 25 maggio scorso, sarebbe dovuta finalmente entrare nel vivo la fase dibattimentale dell’ormai decennale “Processo Arcadia”, che vede 18 imputati prevalentemente appartenenti alla sinistra indipendentista sarda (ex il 270-bis c.p.). Come è noto, l’Avvocatura di Stato, rappresentata da Francesco Caput, è presente per la costituzione in parte civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero degli Interni. Questo è stato uno dei passaggi giuridicamente più controversi e maggiormente contestati dalle difese nel corso delle udienze passate. Continua a leggere ‘La storia infinita: dibattimento operazione Arcadia rinviato al 22 gennaio’

Nuovo atto del processo Arcadia

(IlMinuto) – Cagliari, 16 febbraio – Nuovo atto del processo Arcadia e del Teorema Pisanu in Corte d’Assise a Sassari. Col botto e non per il deflagrare dei presunti ordigni attribuiti ai 18 imputati ex 270-bis. Dopo la prima udienza della fase dibattimentale, tenutasi lo scorso 19 gennaio, si attendeva il pronunciamento dei giudici su una serie di elementi e richieste.
Respinta l’eccezione di incompetenza territoriale presentata dai difensori di una parte degli imputati i quali ritenevano quella nuorese la legittima sede. Il processo proseguirà dunque a Sassari. Rigettata anche l’eccezione di costituzionalità circa l’art. 415-bis c.p.p, ossia l’avviso all’indagato della conclusione delle indagini preliminari, sollevata dai legali di Anghelu Marras, Franca Leddaro e Rita Vallebelle.

Continua a leggere ‘Nuovo atto del processo Arcadia’

Processo Arcadia: ricordi di kafkiana memoria

(IlMinuto) – Cagliari, 22 gennaio – Entra nel vivo il processo “Arcadia”. Dopo il rinvio a giudizio del dicembre 2013 e il rinvio dell’ultima udienza (20 ottobre scorso), in Corte d’Assise a Sassari si è tenuta la prima udienza dibattimentale. Alla sbarra diciotto imputati, dai comunisti indipendentisti di A Manca pro s’Indipendentzia e non, ad individualità non collegate direttamente ai partiti indipendentisti sardi. Per gli imputati ex 270-bis c.p., “associazioni con finalità di terrorismo anche internazionale o di eversione dell’ordine democratico”, il primo fatto contestato risale addirittura al febbraio del 2001. Secondo il castello accusatorio del Pm Paolo De Angelis (DDA di Cagliari), la rapina a mano armata di Luras, costituì l’elemento prodromico nella nascita dell’associazione eversiva, essendone stata la prima fonte di finanziamento, funzionale ad organizzare e realizzare, negli anni seguenti, gli ulteriori reati contestati.

In apertura dell’udienza, dopo l’appello delle parti, è intervenuta l’Avvocatura dello Stato, rappresentata da Francesco Caput, la quale ha presentato istanza per la costituzione di parte civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero degli Interni. Mossa questa anticipata già negli scorsi mesi: la ratio è che il reato contestato coinvolga lo Stato nella sua interezza, nella sua unitarietà, il quale,inoltre, vuole trovare ristoro sia per le ingenti risorse profuse durante le indagini condotte per “Arcadia”, sia per la sua presunta lesa immagine. Posizioni queste fortemente contestate da tutti i legali intervenuti successivamente, i quali sottolineano, in particolar modo – al pari nell’udienza del giugno scorso – l’insussistenza di ragioni per la costituzione di parte civile della Pdcm e degli Interni, in quanto gli stessi rappresentano parti del potere esecutivo nella triplice suddivisione, parimenti con quello legislativo e giudiziario, nell’ambito dell’esercizio della sovranità dello Stato. L’opposizione è trasversale: Pdcm e Interni non sono “lo Stato a 360°”. Continua a leggere ‘Processo Arcadia: ricordi di kafkiana memoria’

Nuovo atto persecutorio nei confronti dell’indipendentista Bruno Bellomonte

(IlMinuto) – Cagliari, 16 giugno – Una persecuzione. E’ questa la definizione data dagli indipendentisti di A Manca pro s’Indipendentzia di fronte alla nuova operazione repressiva che vede ancora una volta come protagonista il ferroviere e sindacalista indipendentista Bruno Bellomonte. Continua a leggere ‘Nuovo atto persecutorio nei confronti dell’indipendentista Bruno Bellomonte’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

agosto: 2018
L M M G V S D
« apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Formas
S'Urtima nova