> Economia « ilMinuto – notizie Mediterranee – edizione Sardegna

Archivio della categoria ''

I Pastori in piazza a Cagliari il 31 ottobre

(IlMinuto) – Cagliari, 25 ottobre – “Il giorno martedi 31 Ottobre il Movimento Pastori Sardi organizza a Cagliari una manifestazione con corteo per chiedere alla politica regionale chiarimenti in merito alla legge 20/17 riguardante il settore ovi-caprino e sulla declaratoria ministeriale riguardante tutti i comparti agricoli regionali”. Con queste parole firmate Felice Floris e indirizzate al presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau, il Movimento Pastori Sardi annuncia il ritorno in piazza a Cagliari per la fine del mese. Continua a leggere ‘I Pastori in piazza a Cagliari il 31 ottobre’

Continua la lotta del Movimento Pastori Sardi: a settembre nuovo appuntamento a Cagliari

(IlMinuto) – Cagliari, 10 agosto – “Aspettateci nei porti e negli aeroporti. Ci vedrete presto!” Non si ferma la lotta del Movimento Pastori Sardi. Mps ha infatti annunciato un nuovo appuntamento di “battaglia” a Cagliari per la prima settimana di settembre, dopo la manifestazione di inizio agosto in via Roma, di fronte a un Consiglio regionale “recintato” dalle transenne.

“Il Movimento Pastori Sardi – si legge in una nota pubblicata sulla pagina Facebook ufficiale di Mps – pur dichiarandosi soddisfatto di quanto accaduto al termine della manifestazione del 2 agosto, con la presenza in piazza del Presidente Pigliaru che promette pubblicamente di impegnarsi nella ricerca di 35milioni di euro necessari alla sopravvivenza di greggi e aziende, si sente meno soddisfatto davanti alle continue esternazioni di un partito che definisce ‘trasversale’. Continua a leggere ‘Continua la lotta del Movimento Pastori Sardi: a settembre nuovo appuntamento a Cagliari’

Numeri di Sardegna 3. 2007-2015, il crollo del Prodotto interno lordo sardo secondo Bankitalia

(IlMinuto) – Cagliari, 17 luglio – Fra il 2007 e il 2015 il Prodotto interno lordo della Sardegna è crollato dell’11,1 per cento. È quanto rivela il rapporto “Economie regionali” pubblicato recentemente dalla Banca d’Italia. Questa cifra dà una idea efficaca e sintetica dell’impatto della crisi economica internazionale sulla produzione dell’Isola. Fra il 2000 e il 2007 il prodotto interno lordo sardo era invece cresciuto del 6,7 per cento. Nel 2015 il Pil sardo ha mostrato una ulteriore contrazione (-0,7%), mentre per il 2016 Bankitalia mette a disposizione il solo dato aggregato “Sud e isole” (+0,9%), che non necessariamente rispecchia l’andamento economico della Sardegna.
Disoccupazione in crescita, assunzioni in diminuzione, meno prestiti alle imprese – Fra il 2015 e il 2016 in Sardegna il tasso di disoccupazione è aumentato, con una crescita dal 17,3 al 17,8% (in crescita, dall’11,7 al 12,8 per cento, anche il dato statale). Fra 2015 e 2016 nell’Isola sono diminuite anche le pratiche di assunzione, passate dal +17.009 del 2015 al -2.153 del 2016. I prestiti bancari alle imprese per attività economica mostrano un andamento negativo (-1%) ma diversificato: sono infatti cresciuti nei servizi (+5%), ma sono diminuiti sia nella manifattura (-7,8%) che nelle costruzioni (-6,7%). Continua a leggere ‘Numeri di Sardegna 3. 2007-2015, il crollo del Prodotto interno lordo sardo secondo Bankitalia’

Numeri di Sardegna 2. In dieci anni quasi 7mila imprese in meno

(IlMinuto) – Cagliari, 13 marzo – Come è cambiata l’economia dell’Isola negli ultimi anni? Il rapporto Sardegna in cifre 2016 ci consente di avere alcune risposte parziali: è diminuito di diverse migliaia il numero delle imprese e il mondo produttivo sardo, considerato sino a qualche anno fa all’avanguardia nell’innovazione tecnologica, ha ridotto l’utilizzo di Internet come vetrina e canale di vendita e acquisto.

Il numero delle imprese diminuisce – Fra il 2006 e il 2015 l’ossatura economica dell’Isola si è fatta più debole, se non altro da un punto di vista numerico. Il numero delle imprese (fonte Infocamere) è infatti diminuito di quasi settemila unità: passando da 149.375 a 142.578. L’unica delle quattro province in controtendenza è quella di Sassari, con un balzo in avanti di circa 1.500 attività. Il numero delle imprese complessivo è calato bruscamente e, allo stesso tempo, è diminuito da 57mila euro a 50mila il costo medio del lavoro per impresa.

Mondo produttivo meno connesso – Preoccupanti gli indici relativi all’utilizzo di Internet da parte delle imprese. Fra il 2014 e il 2015 è calato infatti dal 50,9% al 49,8 il numero di imprese dotate di un proprio sito web o almeno di una pagina su Internet. In diminuizione anche il livello di connessione fra impresa e impresa e fra impresa e cliente. In particolare, è crollato dal 15,2 al 9,6 % il numero delle imprese che condividono per via elettronica con i propri fornitori o clienti almeno parte delle informazioni sulla gestione della catena distributiva. Nel periodo considerato ha registrato una flessione dal 43,5% al 36,4 anche il numero dei soggetti imprenditoriali che hanno fatto vendite o acquisti online nel corso dell’anno precedente.

Continua

N.D.

La Sardegna che sprofonda, povertà relativa al 15,1 per cento (+5,4 dal 2003)

(IlMinuto) – Cagliari, 23 dicembre – La povertà relativa in Sardegna continua a crescere anno dopo anno, con una percentuale che dal 2003 al 2014 aumenta dal 9,7 al 15,1 per cento (+5,4 punti). È quanto rivelano i dati Istat pubblicati on line da Sardegna Statistiche. Queste cifre, non certo sorprendenti, collocano la colonia sarda oltre cinque punti più in alto nella classifica della povertà rispetto alla media delle regioni dello stato italiano (10,1%).

Ma che cos’è la povertà relativa? “E’ – spiega Sardegna Statistiche – l’incidenza delle famiglie con spesa media mensile per consumi pari o al di sotto della soglie di povertà relativa sul totale delle famiglie residenti”. Questa soglia si calcola sulla base della spesa familiare rilevata dall’indagine annuale sui consumi. Continua a leggere ‘La Sardegna che sprofonda, povertà relativa al 15,1 per cento (+5,4 dal 2003)’

Biàgios

Social

Facebook     Twitter     Feed RSS  

In primo piano

 

dicembre: 2019
L M M G V S D
« apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Formas
S'Urtima nova