> Politica | ilMinuto

Archivio della categoria 'Politica'

Io tranviere sardo e il G7

(IlMinuto) – Cagliari, 20 giugno – Il solito spettacolo, agonisti e antagonisti. A Cagliari il 21 e 22 Giugno il capitale ci imporrà il suo ennesimo teatrino. Il tema è quello dei trasporti e il copione è sempre lo stesso con tanto di antagonisti contro. Ma contro che cosa?
Il G7 ha una idea ben chiara sul futuro della nostra mobilità, ovvero una sempre maggiore precarizzazione dei lavoratori del settore e una ricerca spasmodica del profitto a scapito dell’utenza…

Di contro ho la netta impressione che l’antagonismo non abbia le idee ben chiare sul futuro della nostra mobilità, a parte lo scontato ruolo di arretratezza nel settore trasporti della Sardegna e l’ironia a buon mercato sulle sparate della Giunta regionale circa un futuro trasporto ultraveloce tra Cagliari e Bastia. Continua a leggere ‘Io tranviere sardo e il G7′

G7 dei trasporti a Cagliari, martedì corteo promosso dal Social Forum

(IlMinuto) – Cagliari, 19 giugno – Il 21 e il 22 giugno Cagliari ospiterà il G7 dei trasporti. I lavori saranno ospitati nella ex Manifattura in viale Regina Margherita. Il Cagliari Social Forum ha promosso una iniziativa contro il summit delle principali potenze capitalistiche mondiali. Alla protesta ha aderito anche l’Usb Sardegna. L’appuntamento col corteo-manifestazione – che denuncerà fra l’altro lo stato disastroso dei trasporti pubblici nell’Isola – è per martedì 20 giugno alle 18.30, in piazza Garibaldi.
“Non è uno scherzo – si legge nel volantino del Csf – la regione Sardegna che ‘vanta’ il primato di inefficienza nei trasporti avrà ‘l’onore’ di ospitare a Cagliari i ministri G7 dei trasporti e i loro accompagnatori. Il governo italiano, mentre rinvia ancora “il piano nazionale contro la povertà”, spenderà per gli ‘aspetti logistici protocollari” e per “aspetti di sicurezza”circa 50 milioni di euro. Quanto sperpero di denaro pubblico! […] Ricordiamoci che i G7 non sono un organismo democratico. Continua a leggere ‘G7 dei trasporti a Cagliari, martedì corteo promosso dal Social Forum’

Documento: LIBE.R.U. Sezione di Sassari su Centro Intermodale

Breve storia di un’eterna incompiuta: il Centro Intermodale

Quella che nel 2008 doveva essere semplicemente una stazione provvisoria oggi, a distanza di quasi 10 anni, è riconosciuta da tutti i sassaresi come l’immagine vergognosa della loro città. La stazione dei pullman di Via Padre Zirano doveva infatti sostituire temporaneamente quella già sita in via XXV Aprile (ex ATP), sulla cui area era stato individuata e progettata la realizzazione del Centro intermodale della città di Sassari. Il progetto inizialmente era stato partorito dalla giunta di Anna Sanna (1995-2000). Ma poi, per strane alchimie, per un lungo periodo era passato nelle mani dell’Arst, quindi della Regione, per ritornare infine sempre dopo travagliati passaggi nonché insabbiamenti nelle mani dell’amministrazione comunale di Sassari. Va ricordato che per tutta la durata della giunta regionale di Cappellacci era rimasto nascosto in un cassetto in previsione di tempi migliori ed elettorali. Continua a leggere ‘Documento: LIBE.R.U. Sezione di Sassari su Centro Intermodale’

Documento: Claudia Zuncheddu scrive a Giorgia Meloni

LETTERA APERTA ALL’ON.LE GIORGIA MELONI

SULLA SUA DICHIARAZIONE “VERGOGNA A CAGLIARI, PRIMA I MIGRANTI IN OSPEDALE”. PORTEREBBE LA SUA SPECULAZIONE XENOFOBA IN PARLAMENTO.

Rispetto al suo sdegno di fronte ad una circolare di ordinaria amministrazione di un ospedale cagliaritano, prevista in situazioni di emergenza e l’impegno del suo partito nel “chiedere in ogni sede istituzionale che si faccia chiarezza su questa ennesima vergogna….”, rispondo: che gaffe xenofoba onorevole!

“Bloccare i ricoveri programmati e dimettere i pazienti dimissibili”, sarebbe l’ordine di servizio della circolare della Direzione sanitaria dell’ospedale San Giovanni di Dio di Cagliari, che avrebbe “scioccato” l’on.le Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia.

Un provvedimento normale in previsione di un nuovo sbarco di migranti a Cagliari, tra cui bambini e cadaveri di persone che non ce l’hanno fatta.

Di fronte a tanto orrore sì che mi sarei aspettata il suo shock. Ma quando l’abbruttimento della Politica inaridisce anche i sentimenti di pietà, si perde ogni speranza. Continua a leggere ‘Documento: Claudia Zuncheddu scrive a Giorgia Meloni’

Yemen, missili e feriti in piazza Costituzione per il sit-in contro la produzione di armi in Sardegna

(IlMinuto) – Cagliari, 3 dicembre – Due missili conficcati sul terreno, macerie e feriti e, oltre il filo spinato, il simbolo della pace, al momento irraggiungibile. È questa la rappresentazione allestita dagli attivisti del Presidio Piazzale Trento in piazza Costituzione a Cagliari.

“Noi non vogliamo essere complici della guerra in Yemen che uccide uomini, donne e bambini” hanno detto gli attivisti. Un teatro di guerra reale con la partecipazione dei missili prodotti a Domusnovas, dalla Rwm Italia SpA, società controllata dalla casa madre tedesca.

Mk84 e Blu 109Made in Sardiniaspedite almeno tre volte dall’aeroporto commerciale di Elmas a Taif, base militare dell’Arabia Saudita: “Sono state raccolte prove che ordigni inesplosi del tipo di quelli inviati dall’Italia – riferiscono dal Presidio – sono stati ritrovati in diverse città dello Yemen bombardate dalla coalizione a guida saudita”. Continua a leggere ‘Yemen, missili e feriti in piazza Costituzione per il sit-in contro la produzione di armi in Sardegna’